OGM, il tempo della verità

Non sappiamo con certezza se sia proprio arrivato il tempo della verità per gli OGM (fanno male, non fanno né male né bene, fanno bene e risolvono i problemi dell’alimentazione globale) ma sappiamo che questo tempo si sta avvicinando. In

La riflessione sul dopo-SANA

La riflessione sul dopo-SANA, che abbiamo cercato di fare anche nel ‘punto della settimana’ in video, è che se il tempo delle fiere campionarie, dove si trovava di tutto, è finito già da molti anni, forse varrebbe la pena di

Bologna deve credere di più al SANA

Il nostro commento video a metà del SANA (per accedere clicca qui) necessita di una ‘coda’ scritta a conclusione della rassegna bolognese. Il bilancio, alla fine, è stato moderatamente positivo. Gli organizzatori, nelle loro prime dichiarazioni, hanno espresso fiducia per

La chimera del petrolio in un Mediterraneo-cantiere

 Il SANA si apre sabato a Bologna con la presenza del ministro dell’Ambiente Corrado Clini, il quale ha messo a punto la parte dedicata all’energia verde nel ‘piano crescita’ del governo Monti. Ma c’è un altro Corrado nel governo Monti,

La tragedia dell’ILVA di Taranto

Una storia di lavoro e di morte, di 13 mila dipendenti e di 11 mila 500 morti in sette anni. E’ la tragica storia di un modello di sviluppo sbagliato, è la storia dell’ILVA di Taranto. Il 10 agosto, al

L’insostenibilità della crisi

Avremmo preferito occuparci, in questa breve nota settimanale, delle vacanze sostenibili, commentando alcune notizie curiose che arrivano dagli Stati Uniti dove l’argomento è di gran moda, o dell’impatto non solo mediatico ma anche ambientale delle Olimpiadi che partono in queste

I segnali inquietanti dell’estate calda

Gli studiosi stanno analizzando la calda estate, non solo italiana, non solo europea ma un po’ di tutto l’emisfero settentrionale. E lo zampino del cambiamento climatico globale è considerato un po’ da tutti il motivo principale di temperature e di

Sulle rinnovabili Italia sulla buona strada

La Svezia è il primo Paese al mondo ad avere tagliato il traguardo delle energie rinnovabili come principale fonte di energia. E la ricerca verso una totale copertura del fabbisogno energetico attraverso fonti naturali fa della Svezia un esempio da

Un modo green per difendersi dal caldo

Fa un caldo difficile da sopportare. Male di stagione, si dirà: è tempo di alte temperature. Eppure sembra un caldo esagerato per l’inizio di luglio, africano. Persino gli immigrati neri si lamentano, il che è tutto dire. E come ci

Il rischio della demagogia

Gli impegni della scorsa settimana ci hanno impedito di seguire come avremmo voluto la conferenza internazionale delle Nazioni Unite sull’ambiente. Abbiamo tentato un commento video ma c’è da mettere ancora qualche puntino sulle ‘i’. Le reazioni a Rio+20 che abbiamo

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ