redazione

ICEA, eletto nuovo CdA

Nel corso dell’Assemblea annuale 2022 dei Soci del Consorzio ICEA, di venerdì 29 luglio 2022 a Bologna, alla presenza della quasi totalità dei soci consorziati, sono stati condivisi gli obiettivi raggiunti in termini di conformità del sistema e di stabilità economica e finanziaria, e poi approvato il progetto strategico di sviluppo del Consorzio che prevede, …

ICEA, eletto nuovo CdA Leggi altro »

Cirronis (Anaprobio): “Più spazio al bio nell’agenda del prossimo governo”

“Il comparto biologico nazionale sta vivendo, per la prima volta dopo tanti anni, una fase di sostanziale stagnazione, legata in parte al contesto socioeconomico sfavorevole, caratterizzato dai rincari record dei costi di produzione e delle tariffe energetiche, ma anche a scelte di mercato sbagliate e a politiche poco lungimiranti, le quali hanno fatto sì che i consumi …

Cirronis (Anaprobio): “Più spazio al bio nell’agenda del prossimo governo” Leggi altro »

A Sanatech le innovazioni sostenibili per l’agricoltura

Un salone professionale di filiera, un luogo di incontro e matching del business, un’occasione di aggiornamento e formazione degli operatori, una vetrina per le imprese: questo e molto altro è Sanatech, la Rassegna internazionale della filiera produttiva del biologico e del naturale che torna per la seconda edizione dall’8 all’11 settembre a BolognaFiere. La manifestazione …

A Sanatech le innovazioni sostenibili per l’agricoltura Leggi altro »

Vino, l’Azienda Agricola Falezze ottiene la certificazione bio

L’Azienda Agricola Falezze di Luca Anselmi ha ottenuto la certificazione biologica. Lo ha comunicato la stessa cantina di Illasi (Verona), spiegando che Siquria, la società di certificazione, ha verificato a fine luglio il completamento del periodo di conversione. “Il passaggio da tradizionale a biologico è stato molto semplice per Falezze che, da tempo, oltre a …

Vino, l’Azienda Agricola Falezze ottiene la certificazione bio Leggi altro »

Sfinge Spa spinge sulla ‘green labelling’ a Sanatech

Sfinge Spa, leader di mercato nella produzione di etichette bio-adesive, spinge il pedale dell’acceleratore sull’innovazione sostenibile. L’azienda di Acquaviva della Repubblica di San Marino lancia per la prima volta sul mercato le ultime etichette eco-fiendly al Sanatech, la Rassegna Internazionale della filiera produttiva del biologico e del naturale, in programma dall’8 all’11 settembre 2022, organizzata …

Sfinge Spa spinge sulla ‘green labelling’ a Sanatech Leggi altro »

Birra Morena Ekò Bio: un dorato “assaggio” di estate per gli amanti della birra

La nota rubrica di GreenPlanet, prima di salutare gli affezionati lettori per la pausa estiva, vuole dedicare la prova de L’Assaggio a quel target di consumatori amanti delle genuinità e della natura… e della birra, presentando una birra biologica. Si tratta della Birra Morena Ekò Bio, prodotta nello stabilimento di Balvano (PZ). L’azienda Birra Lucana …

Birra Morena Ekò Bio: un dorato “assaggio” di estate per gli amanti della birra Leggi altro »

Germania: è arrivato il contraccolpo, il mercato del bio è in stagnazione

Mercato tedesco attendista sulle evoluzioni del mercato del biologico. La leva prezzo, in tempi di recessione che non ha risparmiato il colosso federale europeo, è uno dei principali driver di acquisto ed i player del settore, su questo presupposto, attendono anche l’evolversi delle negoziazioni della Commissione europea nei confronti dei Paesi terzi che definiranno nuovi …

Germania: è arrivato il contraccolpo, il mercato del bio è in stagnazione Leggi altro »

Biologico più forte a fine 2022. Lo prevede AssoCertBio

I dati previsionali di fine 2022 del biologico italiano, sulla base di rilievi aggiornati a fine maggio scorso, sono stati presentati in anteprima a Biofach, nel pomeriggio di mercoledì 27 luglio, da AssoCertBio, l’associazione fondata nel 2017 a cui fanno capo 12 organismi di certificazione da cui “passa” il 95% del biologico nazionale. L’Osservatorio AssoCertBio …

Biologico più forte a fine 2022. Lo prevede AssoCertBio Leggi altro »

AssoCertBio: “In condizioni notorie di inquinamento, il terreno non diventerà mai bio”

«Il metodo biologico garantisce il consumatore perché dà sicurezza rispetto alla non contaminazione dei terreni in cui avviene la produzione». Lo dice con fermezza Riccardo Cozzo, presidente di AssoCertBio, l’associazione che riunisce gli organismi di certificazione del biologico. Pur non conoscendo i termini della vicenda che ha riguardato la periferia sud di Milano e un’azienda …

AssoCertBio: “In condizioni notorie di inquinamento, il terreno non diventerà mai bio” Leggi altro »

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ