Coldiretti

Coldiretti: in un momento di crisi energetica bio taglia di un terzo i consumi

Con 86.000 imprese e il 17% della superficie coltivata a bio contro una media UE del 9%, l’Italia è leader europeo nell’agricoltura biologica con un ruolo da protagonista per la crescita sostenibile del Paese. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti diffusa in occasione della Giornata europea del biologico, istituita su iniziativa della Commissione …

Coldiretti: in un momento di crisi energetica bio taglia di un terzo i consumi Leggi altro »

Sì dell’UE al Nutriscore. “A rischio l’85% del Made in Italy”

Sì al semaforo, no alla batteria. In sintesi è questo il risultato emerso dagli studi del Centro Comune di Ricerca (CCR) della Commissione UE, che promuove l’etichetta nutrizionale fronte pacco colorata, tipo Nutriscore, nota anche come “etichetta a semaforo”. Bocciata invece la proposta italiana Nutrinform, il cosiddetto modello “a batteria”, in quanto rientra nelle etichette …

Sì dell’UE al Nutriscore. “A rischio l’85% del Made in Italy” Leggi altro »

Coldiretti: il bio si prepari alla guerra del gas. Due convegni al SANA

L’agricoltura biologica taglia i consumi energetici e scende in campo per ridurre la dipendenza dal gas russo ed i rincari dei prezzi scatenati dalla guerra in Ucraina che si ripercuotono a valanga dalle aziende agricole alla spesa delle famiglie. Una battaglia che parte dal SANA di Bologna, il Salone del biologico giovedì 8 settembre dalle …

Coldiretti: il bio si prepari alla guerra del gas. Due convegni al SANA Leggi altro »

Coldiretti Bio Cuneo: “Necessario rendere appetibile il bio a chi coltiva convenzionale”

L’agricoltura biologica e biodinamica cuneese è stata protagonista negli ultimi 10 anni di una vera e propria rivoluzione in campo con una crescita esponenziale spinta dalla domanda crescente del mercato, tanto che oggi 2 consumatori su 3 acquistano bio (64%). Ma ha ancora ampi margini di sviluppo. Nella Granda, grazie a progetti lungimiranti, le potenzialità …

Coldiretti Bio Cuneo: “Necessario rendere appetibile il bio a chi coltiva convenzionale” Leggi altro »

Il Regno Unito apre all’editing genetico sulle piante

Il governo di Sua Maestà ha annunciato un progetto di legge che scavalcherà le restrizioni imposte dall’Ue in tema di interventi di #OGM 👉  Si tratta di un’apertura netta alle nuove tecniche genomiche: il Genetic Technology Bill svilupperà, infatti, il potenziale delle nuove tecnologie per promuovere un’agricoltura ed una produzione alimentare efficiente e sostenibile. A questo …

Il Regno Unito apre all’editing genetico sulle piante Leggi altro »

È polemica per l’attacco di Syngenta al Bio

Fermare l’agricoltura biologica per aumentare le rese produttive e arginare il rischio di una crisi alimentare. È forte polemica in Italia, per le dichiarazioni del CEO di Syngenta, Erik Fyrwald (nella foto di apertura), rilasciate durante un’intervista rilasciata ai media svizzeri. “Di fronte alla minaccia di una crisi alimentare globale, aggravata dalla guerra in Ucraina, …

È polemica per l’attacco di Syngenta al Bio Leggi altro »

Basilicata, propensione al bio a partire dalle sementi

Anche in Basilicata si fa strada la necessità di una filiera biologica garantita e certificata a partire dalla produzione delle sementi. L’intesa raggiunta tra Conferenza delle Regioni e  Ministro alle Politiche agricole alimentari e forestali, Stefano Patuanelli, nei giorni scorsi, definisce i criteri e le modalità per l’attuazione degli interventi destinati alle forme di produzione agricola e …

Basilicata, propensione al bio a partire dalle sementi Leggi altro »

Coldiretti: Troppa burocrazia per le sementi bio

Una circolare del Ministero delle Politiche agricole (n.0135555 del 23/03/2022) ha inserito in lista rossa le specie “frumento duro”, “frumento tenero”, “orzo”, “avena comune e bizantina”, “farro dicocco”e “farro monococco”, specie che si vanno ad affiancare all’”erba medica”e al “trifoglio alessandrino”, che già dallo scorso anno erano state inserite in questa lista. L’inserimento in lista …

Coldiretti: Troppa burocrazia per le sementi bio Leggi altro »

In Europa manca un database completo sulle transazioni bio

Nessuno sa quanto prodotto bio, autentico o falso, sia presente sul mercato. Questo perché manca un database completo su tutte le transazioni di prodotti biologici. Non c’è in Italia e non c’è in Europa. Un gap che apre le porte non solo ai falsi Bio ma, guardando l’altra faccia della medaglia, anche ai giochi di …

In Europa manca un database completo sulle transazioni bio Leggi altro »

Coldiretti. L’approvazione della legge sul Bio vale 7,5 miliardi di euro

“Con gli acquisiti di prodotti bio Made in Italy che nel 2021 hanno sfiorato il record di 7,5 miliardi di euro di valore, tra consumi interni ed export, è importante l’approvazione definitiva della legge sul biologico”. È quanto afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini in riferimento al via libera definitivo del Parlamento alla nuova …

Coldiretti. L’approvazione della legge sul Bio vale 7,5 miliardi di euro Leggi altro »

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ