vino bio

Il 20% dei vigneti italiani è bio, ma solo il 7% del vino prodotto viene certificato

A fronte di un vigneto italiano coltivato con metodo biologico la produzione vale meno della metà, il 7%. E se si parla di consumi, incide per l’1,2% dei volumi (che significa 8 milioni di litri) e il 2% dei valori delle vendite complessive di vino (45 milioni di euro) nella grande distribuzione e retail italiana. …

Il 20% dei vigneti italiani è bio, ma solo il 7% del vino prodotto viene certificato Leggi altro »

Cameron Diaz sceglie una cantina foggiana per la sua linea di vini bio

Cameron Diaz, famosa attrice e modella statunitense, ha scelto i vini biologici delle Cantine Losito per la sua linea di vini Avaline da commercializzare negli Usa. Apparsa in The Mask con Jim Carrey, Tutti pazzi per Mary con Ben Stiller, Charlie’s Angels, per citarne solo alcuni, nel 2018 decide di prendersi una pausa dai riflettori per dedicarsi …

Cameron Diaz sceglie una cantina foggiana per la sua linea di vini bio Leggi altro »

Tenute di Nuna, un grande vino bio siciliano per pochi

La bellezza della semplicità caratterizza la vita di Novella Trantino. La vigna di Tenute di Nuna, nomignolo che la Trantino aveva ricevuto dalla madre da bambina, si trova nel territorio di Sant’Alfio, al confine con il territorio di Milo, nell’area metropolitana di Catania, in Sicilia, a circa 900 metri di altezza e colpisce già visivamente. …

Tenute di Nuna, un grande vino bio siciliano per pochi Leggi altro »

Trentino, vino bio minacciato da grandine e peronospora

Le grandinate di luglio hanno provocato danni alla produzione in molte vigne del Trentino, ma a preoccupare i viticoltori è soprattutto la peronospora, il fungo che colpisce le viti. “Ora è quasi tempo di vendemmia e si spera in condizioni meteorologiche favorevoli alla maturazione dei grappoli”, sostengono gli esperti della Fondazione Edmund Mach. In Trentino …

Trentino, vino bio minacciato da grandine e peronospora Leggi altro »

Vino bio: nel marchigiano si stimano perdite fino all’80%

Per la produzione di vino, si stimano quest’anno cali che vanno dal 40% fino a punte che sfiorano l’80%, quest’ultime soprattutto tra gli impianti biologici dove l’intervento tempestivo dopo una precipitazione è fondamentale. A stilare un quadro della situazione è la CIA Agricoltori provinciale di Ascoli Piceno. Colpa del maltempo che ha colpito il Piceno, …

Vino bio: nel marchigiano si stimano perdite fino all’80% Leggi altro »

Ricerca Valoritalia, focus UK: il mercato del vino certificato italiano può crescere ancora

Il 2022, per il vino italiano, è stato un anno dai diversi risvolti: da un lato il generale incremento dei prezzi al consumo ha fatto calare le vendite di vino nel canale off-trade (-2% a valore e -6% a volume rispetto al 2021), dall’altro la ripresa dei consumi fuori casa (+5% rispetto al 2019 e …

Ricerca Valoritalia, focus UK: il mercato del vino certificato italiano può crescere ancora Leggi altro »

Eudes, esempio della vinicoltura siciliana bio che cresce

I vini prodotti dalla cantina biologica Eudes sono un omaggio al vulcano Etna. Si offrono ricchi di minerali ma anche setosi, grazie alla pressatura leggera e moderata e alla capacità della cantina di far fermentare il mosto con temperature controllate, così da rispettare ciò che la natura ha creato. I vigneti di Eudes sorgono a 700-750 …

Eudes, esempio della vinicoltura siciliana bio che cresce Leggi altro »

Successo per VinitalyBio, l’Italia si conferma tra i leader mondiali del settore

Il vino biologico piace sempre di più. Grande affluenza all’ottava edizione di VinitalyBio, il Salone dedicato al vino biologico certificato, in corso a Verona Fiere all’intero di Vinitaly 2023. L’Italia si conferma tra i leader mondiali nella produzione di vino biologico, un comparto che sta riscuotendo crescente successo sia a livello nazionale che internazionale. Con …

Successo per VinitalyBio, l’Italia si conferma tra i leader mondiali del settore Leggi altro »

Giappone chiama Italia, crescono le vendite di vino (+28%) anche grazie al bio

Buone notizie per la vendita di vini italiani nella Terra del Sol Levante, dove hanno registrato una crescita in volume del 28,6% nel 2022, attestandosi a 200 milioni di euro (dato ISMEA). Un successo trainato in particolare da una crescente richiesta da parte del mercato nipponico di vini “sostenibili”, siano essi biologici oppure con packaging …

Giappone chiama Italia, crescono le vendite di vino (+28%) anche grazie al bio Leggi altro »

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ