Naturasì

Caro energia, Jori (NaturaSì): Sganciare i prezzi delle rinnovabili dal gas

“È un paradosso: noi abbiamo scelto di usare solo energia Green, da fonti rinnovabili. Ma ci troviamo con una bolletta energetica quadruplicata. E non siamo i soli, chi ha fatto una scelta consapevole in passato oggi si trova vittima di un meccanismo obsoleto che va in direzione opposta alla transizione ecologica. Si dovrebbero invece pagare …

Caro energia, Jori (NaturaSì): Sganciare i prezzi delle rinnovabili dal gas Leggi altro »

NaturaSì aderisce alla campagna “Etichetta Consapevole” di Too Good To Go

Alla collaborazione di NaturaSì (azienda impegnata nel commercio e distribuzione di prodotti biologici, biodinamici e naturali) con Too Good To Go si aggiunge un altro ingrediente, che fa parte del Patto contro lo spreco sottoscritto qualche mese fa: l’etichetta consapevole. “Un aiuto concreto per combattere lo spreco alimentare a livello domestico” spiegano dal Gruppo. “In …

NaturaSì aderisce alla campagna “Etichetta Consapevole” di Too Good To Go Leggi altro »

É l’Inizio di una nuova Era per il grano duro bio

La perdita di specie agricole è uno dei fattori della crisi ambientale complessiva e anche un elemento di rischio per l’agricoltura. Negli ultimi 100 anni, secondo la FAO, sono scomparse dai campi tre specie coltivate su quattro: un grande patrimonio di biodiversità continua a svanire sotto i nostri occhi. Inoltre, i semi delle piante alimentari …

É l’Inizio di una nuova Era per il grano duro bio Leggi altro »

Con NaturaSì e Doctorwine si va alla scoperta di vini bio e biodinamici

Un viaggio tra 180 aziende agricole e cantine per conoscere e apprezzare quasi 500 vini biologici e biodinamici che valorizzano l’Italia delle eccellenze, da Nord a Sud, passando per tutte le Regioni. Stampata su carta riciclata e con inchiostri ecosostenibili, la guida “Alla scoperta dei vini biodinamici e biologici” è stata realizzata da DoctorWine con …

Con NaturaSì e Doctorwine si va alla scoperta di vini bio e biodinamici Leggi altro »

NaturaSì: dopo l’accordo sindacale arriva il piano strategico di sviluppo

NaturaSì chiude con un accordo il tavolo sindacale aperto la scorsa settimana (leggi news) e rilancia con un piano di ripresa. È stata approvata lo scorso 10 febbraio la richiesta di intervento di cassa integrazione straordinaria della durata di un anno con la causale ‘contratto di solidarietà’ per circa 390 collaboratori. Subito dopo, nello stesso …

NaturaSì: dopo l’accordo sindacale arriva il piano strategico di sviluppo Leggi altro »

NaturaSì, contratto di solidarietà per 390 collaboratori

Rimbalzata dalle agenzie di stampa, la notizia è stata subito ripresa da numerosissime testate giornalistiche, online e offline. Stiamo parlando del provvedimento assunto da NaturaSì nei confronti di alcuni dipendenti, per i quali verrà introdotto il “contratto di solidarietà” con riduzione fino al 40% dell’orario lavorativo. “Dopo anni di continua crescita, il mercato del bio specializzato …

NaturaSì, contratto di solidarietà per 390 collaboratori Leggi altro »

Un Bio-Orto sul tetto della FAO. Tra i partner anche NaturaSì

Un laboratorio agro-ecologico: è così che si può definire l’essenza del Bio-Orto, inaugurato nei giorni scorsi sul tetto della FAO, a Roma, alla presenza del direttore generale della FAO Qu Dongyu e del vicedirettore Maurizio Martina. L’obiettivo è ambizioso: esplorare la possibilità di replicare giardini pensili biologici dove il suolo è scarso o poco produttivo …

Un Bio-Orto sul tetto della FAO. Tra i partner anche NaturaSì Leggi altro »

NaturaSì: per ridurre i gas serra servono più campi bio

Per far fronte alla crisi climatica, oltre a piantare mille miliardi di alberi (vedi news), nei prossimi anni occorrerà ristabilire la salute dei suoli. Per la FAO, “un suolo sano immagazzina più carbonio di quello stoccato nell’atmosfera e nella vegetazione assieme”. Oggi invece, secondo l’Agenzia europea per l’ambiente (EEA) il settore agricolo, invece di assorbire …

NaturaSì: per ridurre i gas serra servono più campi bio Leggi altro »

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ