Giuseppe Romano

Romano (AIAB): “Subito Piano d’Azione Nazionale sul bio”

“Il biologico, settore in cui l’Italia è leader, è uno strumento fondamentale per uscire dalle diverse crisi che si assediano: quella ambientale, quella economica e sociale. È anche la strada da intraprendere per sostenere le crisi internazionali, come quella che stiamo fronteggiando con il conflitto in Ucraina, puntando su sistemi di produzione più indipendenti da input esterni e …

Romano (AIAB): “Subito Piano d’Azione Nazionale sul bio” Leggi altro »

Romano (AIAB): Quali azioni concrete per raggiungere gli obiettivi della PAC?

“Siamo molto soddisfatti che l’Europa abbia valutato positivamente il raggiungimento del 25% di SAU al 2027, perché questa è stato uno dei risultati ottenuti da AIAB. Giustamente, però, la stessa Europa chiede all’Italia quali sono le azioni che vuole mettere in campo per raggiungere questo obiettivo”. Questo il commento AIAB a seguito della riunione che …

Romano (AIAB): Quali azioni concrete per raggiungere gli obiettivi della PAC? Leggi altro »

AIAB: Non piove da mesi e gli agricoltori Bio poco sostenuti dalla politica

È stata celebrata ieri, martedì 22 marzo, la Giornata Mondiale dell’Acqua. Il periodo di lunga e prolungata siccità durante il quale ricorre questa data, ha spinto l’Associazione Italiana Agricoltura Biologica AIAB a una riflessione sull’emergenza in atto, sul cambiamento climatico e sull’insostenibilità, a livello globale, del sistema di produzione. “Il nostro pensiero e la nostra …

AIAB: Non piove da mesi e gli agricoltori Bio poco sostenuti dalla politica Leggi altro »

Le novità del Reg.UE n.2018/848. Parola al presidente di AIAB Romano

Sale l’interesse per il biologico da parte del consumatore e da gennaio è operativo il Regolamento UE n.2018/848 che indica le norme sulla produzione biologica e l’etichettatura. L’obiettivo è ambizioso: l’aumento delle aree coltivate per produzioni biologiche al 25% entro il 2030 (dall’8,5% attuale), ancora di più per l’Italia che si propone di raggiungere questo …

Le novità del Reg.UE n.2018/848. Parola al presidente di AIAB Romano Leggi altro »

AIAB: Normare i bio-distretti con standard di qualità

I bio-distretti sono un modello di governance pensato da AIAB che si sta propagando e può rappresentare lo strumento di progettazione territoriale dei prossimi anni, ma rischiamo che i distretti vengano depotenziati e snaturati se non verranno definiti in modo preciso le caratteristiche e gli obiettivi di queste aggregazioni territoriali.  Il disegno di legge sul …

AIAB: Normare i bio-distretti con standard di qualità Leggi altro »

B/Open: nuove superfici bio, bene ma non benissimo

Crescono nel 2020 e nei primi cinque mesi di quest’anno in Italia gli operatori e le superfici biologiche, ma con un ritmo meno brillante rispetto al passato. I dati sono stati presentati lo scorso giovedì mattina da Riccardo Cozzo, presidente di Assocertbio, l’Associazione degli organismi di certificazione del biologico che raggruppa dieci dei principali enti …

B/Open: nuove superfici bio, bene ma non benissimo Leggi altro »

Romano (AIAB): Nel PNRR concetti di massima e generici

“Il PNRR ignora il biologico e non considera che l’agricoltura è il mezzo di produzione di cibo per l’umanità”. Lo ha detto Giuseppe Romano, presidente di AIAB, che definisce il Piano Nazionale di Resilienza “273 pagine di concetti di massima e generici, che impegnano un fiume di denaro, in cui l’agricoltura, in particolare l’agricoltura biologica, …

Romano (AIAB): Nel PNRR concetti di massima e generici Leggi altro »

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ