Maria Grazia Mammuccini

Maurizio Martina nominati DG aggiunto della FAO. Le congratulazioni di FederBio e AIAB

Lunedì 4 dicembre Maurizio Martina, già vicedirettore generale della FAO, è stato nominato Deputy Director-General (Direttore Generale Aggiunto). La sua nomina è stata confermata dal Consiglio della FAO in apertura della 174/ma sessione, quando Martina ha ricevuto le congratulazioni del dg Fao QU Dongyu per il suo nuovo ruolo. Per Martina si tratta di una …

Maurizio Martina nominati DG aggiunto della FAO. Le congratulazioni di FederBio e AIAB Leggi altro »

FederBio fa il punto sul programma di mandato e rafforza i vertici

Il biologico si conferma in una fase strategica caratterizzata da una significativa dinamicità in termini di crescita delle superfici, degli operatori e dell’export. Tuttavia, il settore deve affrontare anche alcune criticità sia in termini di capacità produttiva, a causa dell’impatto del cambiamento climatico, sia nel rallentamento dei consumi, legato all’inflazione che sta riducendo la capacità …

FederBio fa il punto sul programma di mandato e rafforza i vertici Leggi altro »

FederBio: “La qualità delle acque può essere tutelata con il metodo biologico”

La FAO ha deciso di dedicare la Giornata mondiale dell’alimentazione 2023 al tema: “L’acqua è vita, l’acqua ci nutre”. La salvaguardia della qualità delle risorse idriche, fondamentali per la vita e la produzione alimentare, passa anche dalla transizione al biologico dei sistemi agroalimentari. Tutelare la qualità dell’acqua è fondamentale per l’agricoltura e per la qualità …

FederBio: “La qualità delle acque può essere tutelata con il metodo biologico” Leggi altro »

L’agricoltura bio aumenta fino al 30% la biodiversità, il racconto di quattro agricoltori alla Festa del BIO

La perdita di biodiversità è la terza minaccia più grave dei prossimi 10 anni. A sostenerlo è il Rapporto di Lampkin e Padel che sottolinea i benefici ambientali, sociali ed economici che l’agricoltura biologica può produrre con il raggiungimento del 25% di terreni agricoli coltivati bio entro il 2030, uno degli obiettivi della strategia Farm …

L’agricoltura bio aumenta fino al 30% la biodiversità, il racconto di quattro agricoltori alla Festa del BIO Leggi altro »

23 settembre: Giornata Europea del Bio. Il settore fa il punto

Luigi D’Eramo – sottosegretario all’Agricoltura, sovranità alimentare e foreste “Se prima veniva considerato un settore di nicchia, ora il biologico rappresenta una realtà sempre più importante, per superfici e numero di operatori, e per l’attenzione che riveste nelle scelte e nelle politiche, a livello europeo così come nazionale, e come conferma anche l’istituzione di questa …

23 settembre: Giornata Europea del Bio. Il settore fa il punto Leggi altro »

FederBio a SANA 2023: il Piano d’azione è fondamentale per la crescita del biologico

Gli stati generali del biologico Rivoluzione Bio, sostenuti dal progetto di promozione Being Organic in EU cofinanziato dall’UE, hanno evidenziato le grandi opportunità che sta vivendo il biologico tra il Piano Strategico Nazionale, che punta ad arrivare al 25% di SAU bio nel 2027, e il Piano d’Azione Nazionale, che definisce gli interventi concreti per …

FederBio a SANA 2023: il Piano d’azione è fondamentale per la crescita del biologico Leggi altro »

Il futuro della zootecnia italiana non può che essere bio

La transizione ecologica passa anche dell’allevamento. Quello intensivo è causa di ingenti emissioni di gas serra che hanno contribuito a rendere l’agricoltura il terzo settore più inquinante, dopo energia e processi industriali. Ma l’alternativa non può certo essere la carne sintetica che cancella il ruolo degli agricoltori e delle comunità locali nella produzione del cibo …

Il futuro della zootecnia italiana non può che essere bio Leggi altro »

Mammuccini (FederBio): Sana 2023 è un’occasione per il bio, ma serve una riflessione strategica comune

La prossima edizione del SANA sarà un momento di incontro importante per il settore del biologico. Nonostante l’incremento della SAU a bio, l’interesse degli operatori coinvolti e il buon andamento dell’export mostrino un settore per certi aspetti ancora dinamico, la contrazione dei consumi sul mercato interno impone una riflessione strategica comune. Ne abbiamo parlato con …

Mammuccini (FederBio): Sana 2023 è un’occasione per il bio, ma serve una riflessione strategica comune Leggi altro »

FederBio: “Serve una riforma del sistema di certificazione per rilanciare il settore”

Istituire un sistema unico di certificazione, riorganizzare l’apparato di vigilanza, rendere effettiva la cooperazione con e fra le autorità competenti e tanta innovazione digitale e semplificazione. Questi i punti chiave che FederBio pone al centro della proposta di riforma del sistema di certificazione di settore trasmessa al Sottosegretario D’Eramo e agli assessori regionali all’agricoltura. È …

FederBio: “Serve una riforma del sistema di certificazione per rilanciare il settore” Leggi altro »

“Il bio a raccolta”, presentato Il Manifesto per far arrivare la voce dei produttori alla politica

Riformare il sistema di certificazione e semplificare la burocrazia, riconoscere un giusto prezzo per gli agricoltori nel mercato dei prodotti biologici; fissare norme e standard di autoproduzione per i mezzi tecnici per l’agricoltura bio; fare dell’allevamento bio il modello di riferimento della zootecnia italiana. Sono queste le proposte chiave del Manifesto lanciato dall’assemblea “Il Bio …

“Il bio a raccolta”, presentato Il Manifesto per far arrivare la voce dei produttori alla politica Leggi altro »

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ