Qualche consiglio per i capelli ‘stressati’

impacco%20.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Cuffie, berretti e cappelli, associati a fenomeni come riscaldamento e inquinamento, hanno reso i nostri capelli secchi e privi di vitalità? Non tengono più la piega e sono opachi e spenti?

Urge una cura intensiva da fare una volta la settimana per un mese almeno! Se preferite il fai da te, anche in casa potete optare per una maschera idratante e rinforzante a cui aggiungere qualche goccia di olio extravergine di oliva, che va a sostituire i classici oli rigeneranti. Unico accorgimento, nel risciacquo usate mezzo limone diluito nell’acqua con 4 gocce di aceto di mele bio.

Accompagnate l’impacco al massaggio del cuoio capelluto partendo dalla base del collo per poi risalire delicatamente verso le tempie, insistendo delicatamente con movimenti circolari al centro del capo.

Ultimo consiglio, evitate per un pò di tempo trattamenti troppo aggressivi che tenderebbero ancora di più a sfibrare e indebolire i capelli.

Per chi osa, infine, si può optare per un nuovo look utile a eliminare la parte delle punte che generalmente è quella più rovinata.

E poi si sa, un taglio nuovo è anche uno stimolo emotivo ad affrontare il nuovo anno con nuovi progetti!

(fonte: Annalaura Magnani – Fatti di Bio /blog di Alce Nero) 

 

Seguici sui social

 






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ