Frullà Bio: ecco le 13 referenze di sola frutta italiana biologica

Frullà-Bio

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Monogusto, bi-gusto e mix, nei comodi formati doypack e vaschetta in alluminio. Sul finire dello scorso anno, Natura Nuova aveva annunciato la nascita del marchio Frullà Bio. Adesso l’azienda, che con il marchio Frullà identifica da una decina d’anni i prodotti a base di frutta fresca frullata, è pronta a presentare la ricca gamma di prodotti di frullati biologici ottenuti rigorosamente da frutta italiana.

Si tratta di ben 13 referenze, 6 nel comodo formato doypack con tappo richiudibile e 7 nella più classica vaschetta in alluminio. Doypack o vaschetta, tutti i prodotti sono nati da un’accurata selezione delle materie prime: solo frutta fresca (mai da concentrato), senza l’aggiunta di zuccheri, conservanti o altri ingredienti. Per una merenda sana e gustosa, perché Frullà promuove uno stile di vita sano e sostiene pratiche di consumo responsabile, ispirandosi ai principi dell’economia circolare e dello sviluppo sostenibile, per creare un impatto positivo sulle persone e l’ambiente.

Le referenze nel doypack sono rappresentate da due monogusto, mela e pera, e dai golosi mix: frutti rossi, mela pesca mango, mela cocco ananas, mela banana.

Le referenze in vaschetta, invece, presentano sempre i due monogusto, mela e pera, e cinque “bi-gusto” dove la mela si abbina con: pesca, banana, mirtillo, prugna, albicocca.

I prodotti della linea Frullà Bio sono naturalmente privi di glutine e contengono meno di 70 Kcal per porzione. Una confezione di Frullà equivale a una porzione di frutta. Il prezzo consigliato al pubblico di Frullà Bio è di 0,78 euro per il formato doypack da 100 grammi e  di 1,59 euro per le vaschette (2×100 grammi).

Fonte: Ufficio stampa Natura Nuova

Seguici sui social

 






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ