Anno nuovo, nuove iniziative. Da aprile l’edizione internazionale di GreenPlanet

Felice-Antonio-ok

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

GreenPlanet ha rinnovato nei giorni scorsi la media-partnership con FederBio con l’auspicio di avviare una concreta collaborazione tra le parti, nello scambio di informazioni innanzitutto, ma anche nella messa a punto di iniziative specifiche da concordare di volta in volta. E’ stato nel frattempo avviato il dialogo con IFOAM Europe. La nostra redazione ha ricevuto nuova linfa ed abbiamo confermato con convinzione la collega giornalista Chiara Brandi nel ruolo di coordinatrice con l’obiettivo di costruire nel tempo un notiziario più ricco.
Il primo quadrimestre della nostra piattaforma e della newsletter collegata sarà caratterizzato da due iniziative in particolare: la realizzazione di un webinar, in collaborazione con la SGMarketing di Bologna, che presenterà un’indagine di mercato prodotta in esclusiva per GreenPlanet; il lancio, nella prima settimana di aprile, della prima edizione internazionale della nostra newsletter. Avremo modo di presentare con precisione il webinar, con le sue date, i contenuti, i partner e gli sponsor entro la metà del prossimo febbraio attraverso Omnibus, l’agenzia a noi collegata che è incaricata dell’organizzazione.
Spendiamo invece adesso qualche parola sulla versione internazionale della newsletter di GreenPlanet: avrà cadenza quindicinale, sarà inviata a indirizzi internazionali già in parte selezionati, nella prima e nella terza settimana di ogni mese. La newsletter in italiano è settimanale ed esce ogni martedì. La newsletter internazionale sarà in inglese e uscirà il giovedì, a cadenza quindicinale, a partire dall’8 aprile. Il payoff (la frasetta che appare sotto la testata GreenPlanet) dell’edizione italiana è: La libertà di essere bio. Il payoff dell’edizione inglese è: Proud to be Organic, con Proud in colore verde e Organic in colore rosso come per avvertire dell’italianità della nostra informazione. Infatti, l’obiettivo della versione inglese è quello di accompagnare e favorire, con notizie adeguate, le esportazioni delle aziende italiane del biologico. La newsletter sarà dunque occupata principalmente da notizie che parlano di prodotti bio italiani destinati ai mercati esteri. L’iniziativa parte da una constatazione basilare: le esportazioni giocano un ruolo di grande importanza per  il biologico italiano. Intendiamo essere utili in questa direzione con un’informazione in più possibile efficace ma nello stesso tempo autorevole, nel senso che selezioneremo aziende e prodotti con attenzione. Ci gioveremo in questo delle risorse messe a disposizione dal nostro network editoriale e delle partnership che stiamo costruendo a livello internazionale.

Antonio Felice

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ