A Istanbul il prossimo Organic World Congress

Schermata%2006-2456452%20alle%2013.05.21.png

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

L’IFOAM – Organic World Congress (OWC) è il più grande e importante raduno sul biologico al mondo che si svolge ogni tre anni per discutere la strategia e la roadmap di agricoltura biologica. Per coadiuvare la vita ecologica Bugday Associazione organizzerà il diciottesimo OWC a Istanbul in Turchia il 13-15 ottobre 2014.

Il congresso prevede di riunire più di 2.500 soggetti interessati sul tema ‘Costruire ponti organici’. Sarà un’occasione unica per costruire una rete nel mondo del bio, ma anche per conosscere le più recenti tecnologie, tecniche di produzione e metodi di marketing. Il congresso è strutturato su tre filoni tematici con 256 presentazioni: filone principale, quello scientifico e per i praticanti.

Il filone principale, composto da due sessioni parallele, incentrato sulla costruzione, la crescita del mondo e dell’agricoltura bio, si basa sulla ricerca di relatori che discutono del futuro del bio a livello globale. Il filone scientifico è progettato per i ricercatori al fine di poter presentare gli ultimi risultati sui sistemi, produzione vegetale, zootecnia, socio-economia, la trasformazione, il commercio, la ricerca e la nutrizione umana. La discussione si concentrerà sulla costruzione di ponti tra le aree ricche e povere del mondo, tra conoscenza e pratica scientifica, tra nuove e vecchie tecnologie. Il filone dei praticanti si baserà su un forum per lo scambio di conoscenze pratiche e di esperienze negli aspetti pratici e strategici, nonché socio-culturale di alimenti biologici e l’agricoltura con tre temi principali: costruire ponti tra i sistemi biologici tradizionali e il futuro, tra le parti interessate e tra strategie.

Inoltre ci saranno una serie di workshop allo scopo di evidenziare i contributi delle varie iniziative da tutto il mondo bio. Ogni istituto e soggetto interessato è invitato a condividere la propria esperienza con i partecipanti al congresso. Ad arricchire l’esperienza ci saranno anche eventi collaterali, comprese le visite ai mercati biologici e fattorie vicine, gite culturali a Istanbul, attività gastronomiche, mostre e proiezioni di film. Conferenze introduttive nazionali e internazionali legate alle diverse prospettive del settore biologico saranno organizzate da diverse istituzioni durante il fine settimana prima del congresso, insieme a un forum nazionale che riunirà le ONG che lavorano in agricoltura, ecologia, alimentare, la biodiversità, la protezione della natura, e il cambiamento climatico. Le call per i filoni tematici e i workshop sono già aperte sul sito. Il termine per la consegna dei moduli di partecipazione è il 30 settembre 2013. Per maggiori informazioni: www.owc2014.org. (fonte. Bioagricoltura Notizie) 

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

Carni fresche bio: il quadro di Salvo Garipoli

Si è tenuto giovedì scorso, in diretta dalla splendida cornice dell’Azienda Agricola Valentina Cubi in Valpolicella, il webinar – organizzato da GreenPlanet, in collaborazione con l’agenzia

Con B/Open si parla di Bio e GDO

La Grande Distribuzione Organizzata al centro di un doppio appuntamento di approfondimento organizzato da Veronafiere, con focus di Vinitaly dedicato al mercato del vino e

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ