Vino biologico italiano: spazio in Cina

vino%20biologico%20cina.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Sul sito Wine Meridian, una recente iniziativa editoriale di buon taglio giornalistico, è apparso un articolo da Shanghai di Fabio Piccoli che pone l’accento sulle ottime prospettive degli alimenti biologici nel mercato cinese. ‘I cinesi – scrive il direttore di Wine Meridian – sono sempre più consapevoli dell’importanza della qualità degli alimenti e, soprattutto della loro salubrità. Si fidano sempre meno delle loro produzioni agroalimentari, troppo spesso considerate di qualità scadente e prodotte con scarse garanzie sia in termini di trasparenza produttiva che di utilizzo di prodotti fitosanitari di chimica di sintesi’.

 

Piccoli ritiene in particolare, partendo da alcune determinazioni del governo cinese, che vi possano essere spazi interessanti per il vino biologico italiano. E suggerisce di investire nel grande mercato asiatico.

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ