Tecnici ispettori bio, battesimo associativo

tecnico%20ispettore.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Venerdì 10 febbraio a Bologna in piazza dei Martiri, nella sede di FederBio, si tiene l’Assemblea costituente dell’Associazione Nazionale Tecnici Ispettori per le Produzioni Biologiche.

L’assemblea costituente è frutto di un percorso compiuto dal Comitato Promotore formato da Tecnici Ispettori che collaborano con diversi Enti di Certificazione italiani, fondato nel 2011 in maniera volontaria e libera da qualsiasi condizionamento.

L´Associazione, che entrerà a far parte di FederBio, si propone di rappresentare l’interesse comune dei Tecnici Ispettori associati e di assicurare la tutela sindacale della categoria, oltreché di promuovere principi e comportamenti professionali virtuosi dei Tecnici Ispettori.

In particolare l’Associazione ha l’obiettivo di collaborare con enti e organismi pubblici e privati per la risoluzione dei problemi riguardanti la normazione, la produzione, la consulenza e il controllo-certificazione del sistema agro-alimentare e di favorire la crescita professionale dei Tecnici Ispettori operanti nel settore dell’agricoltura biologica, valorizzando e difendendo la loro attività professionale.

‘Nell’ambito del processo di controllo e certificazione dei prodotti biologici il Tecnico Ispettore ricopre un ruolo fondamentale. La sua attività di audit rappresenta, infatti, uno dei momenti più significativi del confronto delle aziende con la certificazione e al contempo, indirettamente, con la qualità del servizio offerto dall’Ente di Certificazione coinvolto. – commenta Pino MaggioreSi tratta dunque di un ruolo di grande responsabilità e di elevata professionalità, elementi che generano automaticamente la fiducia nei confronti dell’integrità, dell’obiettività e della competenza del Tecnico Ispettore stesso. A venti anni dalla pubblicazione del primo regolamento comunitario sul metodo biologico abbiamo sentito l’esigenza di costituire un’Associazione a tutela di una figura professionale di tale spessore e a ulteriore garanzia del biologico italiano’.

L’assemblea costituente si svolgerà in due fasi. Si inizierà con la presentazione, da parte del Comitato promotore, dell’iniziativa affinché vi possa essere il necessario approfondimento dei temi di prioritario interesse per la categoria professionale dei Tecnici Ispettori. Di seguito sarà formalizzata la costituzione dell’Associazione, con l’approvazione dello statuto, la nomina del consiglio direttivo e del presidente. Contestualmente sarà deliberata la quota annua d’iscrizione e, conseguentemente, saranno ufficialmente aperte le iscrizioni.

Per informazioni: assispebio@libero.it

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ