Su ‘Valore Alimentare’ la dieta più sana

cop%20Estate%20valore%20alimentare.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Come tornare in forma senza essere vittime delle diete del momento? La copertina del numero estivo di ‘Valore Alimentare’ (il trimestrale distribuito nei negozi specializzati del biologico) è dedicata ad un argomento molto sentito in questa stagione, trattato nella sua rubrica da Matteo Giannattasio, direttore scientifico della rivista. ‘La dieta non è più fonte di benessere, ma di sofferenza fisica e mentale e, se protratta nel tempo, può anche essere causa di malattie. Ce ne dà conferma l’ANSES, l’istituzione francese preposta alla sicurezza alimentare.

 

Essa ha preso in esame una trentina delle più note diete dimagranti in circolazione ed è arrivata a uno sconsolante quanto prevedibile verdetto: tutte, in un modo o in un altro, sono squilibrate perché comportano carenze o eccessi nutrizionali’. Quale la ricetta proposta da Giannattasio? Quella di tornare all’accezione originaria della parola ‘dieta’, ovvero sano stile di vita che si basa su alcune semplici regole tutte da leggere e provare ad applicare.

Prosegue il percorso della rubrica ‘Cucina e salute’ scritta da Giovanni Allegro, cuoco e collaboratore di Franco Berrino nei percorsi di prevenzione all’Istituto Tumori di Milano. Il tema di questo numero è proprio quello di copertina, le diete, con alcune ricette molto fresche e di facile preparazione per tornare in forma senza rinunciare al gusto.

E, a proposito di ricette, quella delle bevande vegetali è diversa tra biologico e convenzionale. Per scoprire in che modo, basta leggere l’articolo di Qualità bio in primo piano, dove Alessandro Pulga di Icea ci aiuta a distinguere e a fare scelte oculate nel panorama commerciale.

Alla cura dei capelli è dedicata la rubrica ‘Salute e bellezza’ di questo numero. Con pochi , semplici ingredienti naturali e un po’ di attenzione è infatti possibile avere una capigliatura fluente e lucente. Francesco Garonzi, dermatologo esperto in fitoterapia, ci insegna come.

‘A misura di bambino’ parla di un argomento molto sentito invece dalle neo-mamme: la depressione post partum. Quasi un falso problema, se si dà per scontato che un periodo di ‘baby blues’ è perfettamente naturale e fisiologico a pochi giorni dalla nascita del bambino e serve a sottolineare il distacco fisico tra madre e figlio. ‘Occorre essere consapevoli dell’importanza di questo momento; tutta la comunità familiare, dal padre alla nonna, dovrebbe impegnarsi a fondo per sostenere il compito della mamma, che richiede grandi forze fisiche, ma anche morali’ scrive Sergio Maria Francardo, medico antroposofo di lunga esperienza, che invita a rivolgersi ad uno specialista quando invece questo periodo di malinconia si prolunga troppo.

Questo numero di ‘Valore Alimentare’ si arricchisce dell’intervista a Franco Battiato. Il cantante catanese racconta il suo rapporto con il cibo, la tradizione mediterranea e i suoi percorsi spirituali dove buddhismo e vegetarianesimo diventano scelte di vita coerenti e alla portata di tutti.

Tra gli articoli segnaliamo, nella rubrica ‘Gli insetti… questi sconosciuti’, il pezzo di Gianunmberto Accinelli sulle zanzare. L’entomologo, presidente della cooperativa Eugea, docente universitario e collaboratore di Geo & Geo di Rai Tre, ci offre utili rimedi, ricette e consigli per combattere uno dei veri e propri tormentoni delle nostre estati, senza danneggiare l’ambiente.

Da non perdere ‘Occhio alla spesa’, la rubrica che ci insegna come leggere le etichette, dove si parla del ‘latte di crescita’ e si confrontano tra loro tre marche commerciali, due del convenzionale e l’altra del biologico. Ma non solo, in questo numero si parla anche di: OGM, notizie internazionali dal mondo del biologico, riabilitazione sportiva (con una serie di consigli del medico Enrico Mariani) e prosegue la scoperta delle piante aromatiche.

 

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ