Studio sulla fertilità: vegani cercansi

fertilit%C3%A0%20maschile%20vegani%20cercasi_0.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

A Padova si studiano gli effetti dei comportamenti alimentari sulla fertilità maschile. Presso la clinica universitaria di Padova, all’interno del Servizio per la Patologia della Riproduzione Umana, si sta conducendo una ricerca clinica con l’obiettivo di valutare l’incidenza dei diversi comportamenti alimentari sulla fertilità maschile e la possibile rilevanza che ha l’alimentazione sulle modificazioni riportate nel patrimonio genetico del DNA degli spermatozoi.

 

I ricercatori stanno cercando in particolare 10 uomini, vegani da minimo tre anni, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, possibilmente con figli. I soggetti saranno confrontati con una popolazione di almeno 10 soggetti che non hanno compiuto specifiche scelte alimentari.

Sebbene molti studi vertano sulla qualità dell’alimentazione e la fertilità dell’uomo, pochi sono in grado di chiarire dettagliatamente il ruolo dell’alimentazione nel regolare il trasferimento del patrimonio genetico paterno durante la fecondazione (epigenetica). Alle persone che aderiranno al progetto, verrà chiesto di presentarsi, previo appuntamento, al laboratorio di seminologia del Servizio per la Patologia della Riproduzione Umana, presso l’Ospedale Universitario di Padova, al secondo piano del Centro Clinico Ambulatoriale di via Modena, a Padova.

Verrà quindi richiesto di raccogliere il campione di liquido seminale e verrà eseguito un prelievo di sangue. La partecipazione all’iniziativa è a titolo gratuito, ai partecipanti sarà consegnato il referto del liquido seminale e, al termine dello studio, una relazione illustrante i risultati, sotto forma di dati aggregati.

Per qualsiasi richiesta di chiarimento o prenotazione dell’esame, si prega di contattare telefonicamente o via e-mail il Dr. Alessandro Bertoldo (alessandro.bertoldo@gmail.com) oppure il Dr. De Toni Luca (detoni.luca@gmail.com) del Servizio per la Patologia della Riproduzione Umana – S.P.R.U. Padova.

(fonte: Bioagricoltura Notizie)

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ