Storico sorpasso: vendute più bici che auto

bicicletta%20sorpasso%20auto%20_0.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Nel 2011 le vendite di biciclette in Italia hanno sorpassato per la prima volta negli ultimi 48 anni quelle di automobili: un milione 750 mila bici vendute contro un milione 748 mila auto. Nello stesso anno quasi 200 mila bici usate sono state rimesse a nuovo e rilanciate nelle strade. I motivi sono più di uno. Non c’è solo la rivoluzione verde: una scelta consapevole.

C’è, alla base, ancora di più, una scelta forzata da diversi fattori: la crisi economica, il forte aumento della benzina, il cattivo funzionamento dei trasporti pubblici urbani e sub-urbani.

D’altra parte, sono diminuite le immatricolazioni di automobili: calo che continua nell’anno corrente tanto che a settembre 2012 le immatricolazioni di autoveicoli sono scese del 25% rispetto allo stesso mese del 2011.

Più bici che auto, quindi. Ma lo zampino del cambio degli stili di vita c’è, eccome. L’inclinazione a scegliere alternative più ecologiche e salutari ai mezzi privati a benzina sembra, specie nelle nuove generazioni, un dato assodato, comprovato da ricerche, condotte in diversi Paesi e conclusesi tutte con gli stessi risultati.

L’auto non è più uno status symbol e il dato ha un valore epocale. Amministratori di tutti i livelli, dai ministri agli assessori comunali, devono prendere atto di questa mutazione profonda, sostengono gli esperti, e mettere al centro della propria agenda la sicurezza per i ciclisti, le piste ciclabili e molto altro ancora.

Il 2012 dovrebbe confermare il sorpasso della bici sull’auto. Come dire, chi va piano va sano e va lontano. 

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ