Bartolozzi è la nuova presidente di Toscana Bio

Rossella Bartolozzi

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn

Dopo le dimissioni di Alberto Bencistà l’associazione del biologico toscano ha nominato un nuovo direttivo e un nuovo comitato tecnico fissando i nuovi obiettivi.

Rossella Bartolozzi, titolare della Probios con il socio Fernando Favilli, è stata votata all’unanimità nuova presidente dell’associazione e farà parte del direttivo in compagnia di Carlo Triarico, Alessandra Alberti e Antonio Massa. In appoggio al direttivo ci sarà un comitato tecnico composto da Piero Vannucci che seguirà l’organizzazione delle fiere, Terranuova edizioni che svolgerà un ruolo di supporto divulgativo, Barbara Bravi del Collegio dei Periti Agrari di Firenze ed Egidio Raimondi per il settore dell’architettura.

Rossella Bartolozzi ha ricordato l’importanza di continuare con l’opera di Toscana Bio vista la difficile fase che l’Italia sta attraversando: “Dobbiamo rappresentare un supporto per le piccole e medie imprese fortemente penalizzate e che rischiano di soccombere, anche a causa delle banche che non fanno più fidi. Per farcela e ambire a ricevere contributi europei abbiamo la sola possibilità di unirci per avere insieme una voce, anche se la Toscana è difficile da unire, confidando nell’intelligenza e nell’amore per il territorio e per la biodiversità”.

Molti agricoltori prendono il contributo iniziale per la conversione al biologico, salvo poi ritornare al convenzionale. Sull’argomento la nuova presidente ha sottolineato come sia possibile “essere un aiuto per i piccoli produttori, un aiuto per formarli affinché mantengano la scelta di essere bio al di là dei contributi economici, verso la sfida del 25% coltivato a biologico entro il 2027. Potremmo inoltre creare fiere e mercati per sviluppare il canale di vendita. La Fondazione Est-Ovest dispone di uno spazio di 500 metri al coperto e di un’area esterna che potrebbero essere utilizzati per la promozione del bio a Firenze. Toscana Bio si candida dunque ad essere il braccio operativo in Toscana di Federbio”.

Fonte: Toscana Chianti Ambiente

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ