La torta Vegan all’Osteria dell’Ortolano

osteria%20ortolano%20firenze.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Giovedì 6 dicembre, dalle 18 alle 21, l’Osteria dell’Ortolano di Firenze (www.osteriafirenze.com) festeggia i suoi primi 50 anni di attività con un aperitivo-degustazione speciale a ingresso gratuito. Massimo Zetti e Marta Mezzetti aprono le porte al pubblico, in Via degli Alfani 91/r, per degustare il meglio dell’offerta del locale. Dal 1962, infatti, l’azienda si dedica con passione e volontà alla selezione (ma anche alla produzione) di specialità toscane, per allietare anche i palati più esigenti.

 

La serata, dal tema ‘Noi che: la nostra merenda era così..’, vuole essere un divertente tuffo nel passato, rispolverando alcuni dei must che negli anni ’60 hanno marchiato l’adolescenza di molti toscani: fettunta, pane con burro e acciughe, pane e pomodoro, la ‘bomba’ (pomodoro, tonno e cetriolini), pane vino e zucchero ed altro ancora.

Oltre, ovviamente, ad alcune delle specialità della linea aziendale ‘Villa Marta’, dai formaggi alle creme, dal miele alle confetture, senza dimenticare i dolci. Fra tutti la famosa Martarè, torta al cioccolato, punta di diamante della produzione. Ottenuta miscelando quattro cioccolati fondenti diversi provenienti da varie zone del mondo, sarà presentata nelle sue due nuove versioni create appositamente per celebrare la ricorrenza: ‘Anniversary’, senza zucchero e con granella di fava tostata di cacao, racchiusa in un’elegante e raffinata confezione regalo, e ‘Vegan’, pensata per i vegani, che vede sostituiti uova e burro con pasta di nocciole al naturale, unita a un delicato tocco di peperoncino.

All’evento saranno presenti anche i produttori di alcune delle specialità che l’Osteria da tempo seleziona per i suoi clienti, proposte in abbinamento alla Martarè: l’azienda marchigiana Podere Santa Lucia con il suo ‘vino di visciole’; l’emiliana Villa Zarri con lo ‘Cherry Brandy’; la torrefazione pistoiese Espresso Giada, che per l’occasione proporrà il caffè Nepal Monte Everest, ingrediente importante della ‘Martarè al Caffè’. Genuinità e freschezza sono, da 50 anni, i valori di quest’azienda. Massimo e Marta aspettano quanta più gente possibile giovedì 6 dicembre (tel. 055.2396466).

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

Carni fresche bio: il quadro di Salvo Garipoli

Si è tenuto giovedì scorso, in diretta dalla splendida cornice dell’Azienda Agricola Valentina Cubi in Valpolicella, il webinar – organizzato da GreenPlanet, in collaborazione con l’agenzia

Con B/Open si parla di Bio e GDO

La Grande Distribuzione Organizzata al centro di un doppio appuntamento di approfondimento organizzato da Veronafiere, con focus di Vinitaly dedicato al mercato del vino e

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ