La Casaccia, vini bio progetto di vita

la%20casaccia.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Vini biologici del Monferrato della cantina La Casaccia di Cella Monte (Alessandria). Li abbiamo trovati tra i migliori vini bio presenti quest’anno al Vinitaly, la principale fiera mondiale del settore che presentava anche una ricca rassegna di vini biologici e biodinamici.

La Casaccia produce, in particolare, degli ottimi Barbera e Grignolino, ed è stata creata da due agronomi, marito e moglie, che hanno fatto del bio il loro grande impegno, la passione e la mission della loro vita. Giovanni Rava e Elena Bassignana si sono conosciuti all’Università e hanno presto condiviso il progetto di produrre vini bio in un territorio estremamente vocato, rilevando una storica azienda vinicola di famiglia.

La vendita è diretta e raggiunge alcuni mercati stranieri: Germania, Svizzera, Stati Uniti. La produzione è intorno alle 25 mila bottiglie. All’azienda, che ha otto ettari di vigneto, è annessa una sala di degustazione e presto sarà aperto un agriturismo.

Da agronoma, Elena Bassignana ritiene che il biologico dovrebbe beneficiare di una ricerca pubblica in grado di studiare nuove soluzioni e progetti per un settore in crescita e che deve rispondere a una forte domanda da parte del consumatore. In azienda, comunque, la quantità interessa meno della qualità.

E, assaggiando i vini della Casaccia, non gli si può dare tutti i torti.

Per info: www.lacasaccia.biz

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ