L’ambiente al centro coinvolgendo i giovani

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Martedì nero in Borsa, corruzione in Regione Lombardia, ‘no Tav’ agitati, disoccupazione giovanile e cassa integrazione in aumento, benzina record, pil in calo.

Ecco un giorno di ordinaria informazione italiana. Ecco l’immagine di un Paese che, giorno dopo giorno, scivola giù. Crisi è la sintesi. E non solo crisi economica.

Ma, da dove e come ripartire? Più si allarga la crisi, più si fa urgente la risposta. E allora si deve capire, innanzitutto perché questa crisi è nata, da dove è venuta. La risposta più seria è che un modello di sviluppo è finito, ha fatto più danni, ha creato più squilibri di quanto benessere abbia generato. La crisi pone domande ma è anche e soprattutto, in sé stessa, una risposta. Questo vale in generale.

In un Paese come l’Italia, poi, è ancora più chiaro che altrove in quale direzione vada cercato il futuro: l’ambiente, sia naturale che urbano, è il più grande patrimonio del nostro Paese. Occorre metterlo al centro di iniziative in grado di rilanciare l’economia e la cultura, coinvolgendo i giovani.

Non c’è nulla di più triste di un Paese che vede crescere di continuo la disoccupazione o la sotto-occupazione dei suoi giovani laureati. Serve un progetto e può essere quello che mette al centro la valorizzazione della ricchezza ambientale straordinaria del territorio italiano.

Un progetto impossibile senza la preparazione, l’intelligenza, l’entusiasmo dei giovani.

Antonio Felice

editor@greenplanet.net 

Seguici sui social







Notizie da GreenPlanet

news correlate

La lobby che non piace a Federbio

L’editoriale del 30 agosto (Due lobby che si scontrano) ha sollevato molteplici reazioni, critiche ed è stato oggetto di dietrologie. E’ stato anche letto da

Editoriale. Due lobby che si scontrano

L’uscita del Consorzio il Biologico di Bologna, società collegata all’organismo di certificazione CCPB, dalla Federazione di settore FederBio, è sfociata oggi, con l’intervento del presidente

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ