L’agro-ecologia come scelta etica

Schermata%2011-2455880%20alle%2021.36.53.png

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Domani sarà in libreria ‘Manifesto per la terra e per l’uomo’ di Pierre Rabhi.

Il libro è un invito alla salvaguardia del pianeta, a partire da quei piccoli gesti che ognuno di noi può compiere.

Rabhi è un contadino di origine algerina che vive nell’Ardechè, nella regione francese di Rodano-Alpi dove ha dedicato la sua vita all’agricoltura. Da lì ha cominciato a promuovere le buone pratiche agricole e del rispetto dell’ambiente. Ha inoltre fondato l’associazione Terre & Humanisme, che dagli anni Novanta è occupata nella diffusione dell’etica e della pratica agroecologica: zero fertilizzanti, zero pesticidi, gestione parsimoniosa dell’acqua. Alla base dell’agroecologia e del pensiero di Rabhi c’è l’idea che un futuro basato sul rispetto della terra e della natura sia possibile.

Di Pierre Rabhi si è detto che è un personaggio straordinario, un «contadino poeta», un uomo che «respira con la terra», «un pioniere del futuro possibile».

Nato in Algeria nel 1938, all’età di cinque anni viene adottato da una famiglia francese ricevendo un’educazione europea. Arriva a Parigi a vent’anni dove, dopo aver lasciato la scuola («la scuola mi ha sempre annoiato perché non rispondeva alle domande fondamentali che mi ponevo»), inizia a lavorare come operaio. Nel 1961 decide con la moglie di trasferirsi nell’Ardeche e di dedicarsi all’agricoltura. Si avvicina al biologico applicando quelle regole alla sua piccola fattoria che lui stesso definisce un’«oasi di vita». A poco a poco, Rabhi inizia la sua attività di uomo pubblico diffondendo l’agro-ecologia. Questa tecnica dimostra che si possono conciliare necessità di sopravvivenza e rispetto della natura. Negli anni ’90 crea l’associazione Terre & Humanisme per la trasmissione dell’etica e della pratica agroecologica e lancia nuove iniziative in Niger, Mali e Marocco.

Oggi è una delle figure di riferimento per la cura e la tutela della terra. Questo libro è il suo manifesto ed è il regalo che Rabhi ha fatto alle generazioni future.

L’edizione italiana del libro esce per i tipi della ADD, casa editrice di Torino, ha 176 pagine e un prezzo di copertina di 15 euro.

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ