Il 5 luglio parte da Perugia il Tour ViteBio

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Certis Europe Italia lancia il Tour ViteBio, un programma di appuntamenti in tutta Italia che partirà il 5 luglio per terminare il 2 agosto e che coinvolgerà 8 diverse regioni e 11 aziende partner per raccontare i primi risultati del progetto per lo sviluppo di strategie di difesa per la viticoltura biologica. In un contesto di aumento delle superfici vitate coltivate con il metodo biologico, cresce l’esigenza degli agricoltori di mettere in campo strategie per la difesa dalla vite compatibili con i disciplinari bio. Certis Europe Italia, filiale del Gruppo internazionale specializzato nella fornitura di soluzioni integrate per le colture specialistiche, è pronta a rispondere a queste necessità forte di uno dei portafogli prodotti più completi per la difesa biologica della vite. Da qui l’idea di studiare insieme ai vitivinocoltori biologici i migliori e più efficaci protocolli per il contenimento delle principali avversità della vite.

Il Tour ViteBio coinvolgerà 11 aziende che hanno messo in campo le strategie di difesa biologica di Certis e toccherà tutta l’Italia, dal Veneto alla Sicilia attraversando l’Emilia Romagna, la Toscana, le Marche, l’Umbria, l’Abruzzo e la Puglia, per offrire una vetrina su territori diversi, ognuno con le sue specifiche esigenze. La prima tappa è giovedì 5 luglio a Perugia, dove a ospitare ViteBio saranno l’azienda Antonelli San Marco e l’Azienda Agraria Lungarotti Chiara. Seguirà il 9 luglio l’appuntamento a Macerata presso l’azienda Conti degli Azzoni, il 10 luglio a Verona presso l’azienda vitivinicola La Cappuccina per arrivare poi a Caltanissetta l’11 luglio presso Feudo Principi di Butera e il 12 luglio a Siena presso la Tenuta San Giorgio – Gruppo Collemassari. Il tour proseguirà a Chieti il 16 luglio presso l’azienda Cascina del Colle di D’Onofrio, il 17 luglio a Ravenna presso l’Azienda Agricola Bandini Pietro, il 18 luglio alla Cantina Due Palme e infine nuovamente a Ravenna il 24 luglio presso l’Azienda Vitivinicola Randi. Il tour terminerà giovedì 2 agosto a Bari presso le Tenute Chiaromonte.

‘L’obiettivo di questo progetto – commenta Fabio Berta, responsabile tecnico di Certis Europe Italia – è quello di sostenere tecnici e agricoltori nella gestione quotidiana della coltura della vite biologica. La prospettiva futura è quella di riuscire a creare vere e proprie partnership territoriali con soggetti che si occupano di questi temi, in modo da poter anticipare i bisogni dei coltivatori e rispondere tempestivamente a ciascuna esigenza’.

La definizione delle tappe del tour potrebbe variare in caso di condizioni meteorologiche sfavorevoli alla presentazione dei campi vetrina.

Per ricevere informazioni su possibili variazioni di orario e giorno è possibile scrivere a: info@certiseurope.com

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

Carni fresche bio: il quadro di Salvo Garipoli

Si è tenuto giovedì scorso, in diretta dalla splendida cornice dell’Azienda Agricola Valentina Cubi in Valpolicella, il webinar – organizzato da GreenPlanet, in collaborazione con l’agenzia

Con B/Open si parla di Bio e GDO

La Grande Distribuzione Organizzata al centro di un doppio appuntamento di approfondimento organizzato da Veronafiere, con focus di Vinitaly dedicato al mercato del vino e

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ