ICEA, successo per l’iniziativa “un albero per ogni visitatore allo stand SANA”

stand ICEA SANA

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

In occasione del SANA – Salone Internazionale Biologico e del Naturale, ICEA – Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale ha puntato su un gesto semplice, ma soprattutto concreto, per accendere i riflettori sull’urgenza della lotta al cambiamento climatico.

Compiere un gesto semplice ma, al tempo stesso, con un effetto reale e concretissimo: per questo l’organismo di controllo
italiano accreditato per la certificazione di prodotti e servizi nel campo degli standard etici ed ambientali, ha deciso di regalare a tutti i visitatori del suo stand al SANA un albero da piantare insieme.

Durante tutti i quattro giorni del Salone Internazionale del Biologico e del Naturale (a Bologna da giovedì 8 a domenica 11 settembre 2022), infatti, ogni visitatore passato per lo stand ha ricevuto in dono da ICEA un albero, che viene piantato a suo nome in una zona che necessita di rimboschimento.


“L’idea è nata pensando ai gadget che solitamente vengono dati in omaggio presso gli stand nelle fiere: penne, shopper in tessuto, portachiavi”, spiega Pietro Campus, presidente ICEA. “Per quanto sostenibile e realizzato in materiale riciclato, nessun oggetto esprimerà mai la nostra idea di necessità di cambiamento come il gesto del piantare un albero. Gli alberi sono elementi fondamentali del pianeta, sia per le persone che per l’ambiente”.

I benefici della maggior presenza di alberi nel mondo sono molto più di quelli che ci si aspetterebbe:
– migliorano la qualità della vita di uomini e animali, purificando acqua e aria;
– rendono migliori le condizioni sociali;
– offrono dimora a varie forme di vita;
– mitigano il clima;
– migliorano la qualità del suolo.

ICEA ha acquistato con il progetto Tree-Nation un vero e proprio bosco. Ogni visitatore dello stand ICEA a SANA 2022 ha ricevuto un segnalibro con un QR Code per registrarsi e piantare l’albero con un click, in qualsiasi momento. Il numero delle registrazioni (e, dunque, degli esemplari piantati) è in costante aumento, anche nelle ore e nei giorni
successivi alla fiera: un successo per l’iniziativa.

La persona che ha ricevuto il dono può nominare e monitorare il proprio albero, scoprendo quante emissioni di CO2 ha compensato con il suo gesto. Il suo albero è fotografato, geolocalizzato ed ha la sua pagina online dove seguire la storia del progetto di cui farà parte. Grazie all’hashtag #ICEAtreeproject è anche possibile condividere sui social il proprio
albero ed essere di ispirazione per altri piccoli gesti come questo.

Fonte: Ufficio stampa ICEA

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ