Germinal Bio insieme a LifeGate nel progetto Bee my Future

Germinal Bio - LifeGate

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

L’azienda, specializzata in prodotti biologici da forno, piatti pronti e pasta, rinnova, per il secondo anno consecutivo, il suo impegno accanto a LifeGate nel progetto Bee my Future a protezione delle api. Germinal Bio sostiene infatti la tutela e l’allevamento di arnie, secondo le linee guida del biologico, grazie al lavoro di esperti apicoltori hobbisti, selezionati da LifeGate e dall’Associazione produttori apistici della Provincia di Milano.

Alla base di questa iniziativa c’è l’obiettivo di difendere e tutelare le api nei contesti urbani dove trovano rifugio per fuggire dalla campagna a causa dell’uso massiccio di pesticidi e prodotti di sintesi in agricoltura. L’idea è quindi di trovare loro un riparo sicuro, attraverso una rete di apicoltori i quali, grazie ad un sistema innovativo di biomonitoraggio, riescono a prendersi cura degli alveari. Il contributo al progetto prevede anche l’acquisto degli sciami di api, di arnie e indumenti di protezione per l’apicoltore, ma anche il sostegno ad attività di assistenza tecnica, verifica e monitoraggio.

“Abbiamo uno straordinario patrimonio naturale da proteggere ma i numeri dimostrano che è necessario agire velocemente e in modo corale per garantire gli equilibri del nostro ecosistema – ha commentato Emanuele Zuanetti, fondatore e CEO del Gruppo Germinal-. Da sempre, ci impegniamo a favore della tutela dell’ambiente e della biodiversità, e oggi più che mai appoggiamo iniziative concrete e virtuose come quella di Bee my Future”.

Fonte: Ufficio stampa Gruppo Germinal

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ