Fermentini: il veg proteico per il benessere estivo

STANDARD PER SITO GREENPLANET (17)

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

L’estate è in arrivo: è necessario un cambio di alimentazione che aiuti a reintegrare minerali, dia il giusto apporto di proteine e di grassi – ma non di colesterolo – senza appesantire, venendo incontro a tutti gli appuntamenti tipici del periodo.

E un prezioso alleato sono i fermentini come Cicioni, Fermè, Camelia e Grattino, per comporre o arricchire ricette vegetali che garantiscono il massimo apporto dei preziosi fermenti che essi racchiudono. La frutta secca fermentata, con la sola aggiunta di acqua e sale, fornisce proteine, grassi buoni, minerali e fibre, un mix di nutrienti essenziali che permettono il benessere fisiologico, dando energia e supportando il sistema immunitario a livello intestinale.

Cicioni se si preferisce un gusto più complesso che nasce da mandorle e anacardi, con una nota fresca e acidula, Camelia se si amano gli aromi tipici dei prodotti a crosta fiorita e Fermè per spaziare tra spalmabili e stagionati a base di anacardi, con o senza erbe aromatiche e spezie: ogni giorno ha la sua voglia che può essere soddisfatta in preparazioni semplici e veloci, adatte anche all’asporto!

Stagionati quali Cicioni e Fermè in scaglie sono perfetti in bowl e insalate ricche di verdure e frutta, per un mix agrodolce ricco di minerali e vitamine. Oppure ancora, per imbottire panini e tramezzini e, dopo la cottura, in torte salate ricche di vegetali estivi, tocco finale cremoso e goloso.

Un pieno di nutrienti importanti quando si viaggia e ci si dedica ad attività fuori casa e una fonte di fermenti utili a mantenere la regolarità intestinale, messa spesso alla prova dai repentini cambi di abitudine in vacanza. Un modo innovativo, salubre, per consumare frutta secca quotidianamente, vario e goloso, anche con una firma da gourmet.

Fonte: Ufficio stampa Casa del Fermentino

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

Il mercato premia la filiera bio Amadori

In uno scenario di mercato sempre più dinamico e attento alla qualità, all’origine certificata e alla sostenibilità delle produzioni alimentari, il Gruppo Amadori rinnova il proprio impegno

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ