Despar a Marca ha lanciato i suoi estratti biologici

estratto.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Dalla natura alla bottiglia. In occasione della partecipazione alla 15esima edizione di Marca, Despar Italia ha presentato una novità nel campo dei prodotti a marca del distributore: la linea di succhi estratti a freddo a marchio ‘Scelta Verde Bio,logico’.

La particolarità della linea è evidente dalla materia prima utilizzata che si compone esclusivamente di frutta e verdura fresca spremuta a freddo, senza alcuna aggiunta di basi, puree o concentrati.

Il processo di produzione, oltre all’estrazione a freddo che garantisce la conservazione di tutti i principi nutrizionali, utilizza l’innovativa tecnologia High Pressure Processing (HPP), il procedimento di pastorizzazione a pressioni elevate che sta entrando nell’uso di varie aziende e che permette di mantenere inalterate le qualità organolettiche delle materie prime.

Questo consente di ottenere un estratto puro pieno di gusto, 100% naturale, senza aggiunta di zucchero, coloranti e conservanti. Grazie alla tecnica HPP viene inoltre garantita una shelf life superiore di 7 volte del prodotto mantenendolo perfettamente integro dal punto di vista della qualità e della freschezza.

Con i nuovi succhi estratti a freddo Despar ‘Scelta Verde Bio,Logico’, si può dunque disporre in modo pratico e veloce di tutto il sapore e i benefici della frutta e della verdura. Cinque sono le varianti di gusto disponibili: dalle proposte più tradizionali a base di Mela, pesca e limone o Arancia e mango, ai sapori e abbinamenti più esotici e ricercati come Mela, ananas, zenzero e lime, Mela carota e curcuma e il mediterraneo Mela, spinaci, sedano e limone.

Gli estratti sono disponibili ad un prezzo consigliato al pubblico di 2,99 euro.

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

In Sicilia l’oliveto è “più bio”

Da Palermo alle pendici dell’Etna, passando per la Sicilia orientale. I profumi della Trinacria si sono sprigionati attraverso uno dei prodotti tipici che nell’ultimo decennio

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ