Cosmesi naturale: la crescita fa bene a Vivaness

vivaness_0.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Cresce il settore della cosmesi naturale grazie a consumatori sempre più informati e critici. La crescita del settore è a due cifre in Germania. In Svizzera si mettono in piedi modelli di commercializzazione innovativi. Siamo davanti a una crescita globale e di essa sicuramente si avvantaggerà la prossima edizione di Vivaness, in programma a Norimberga dal 12 al 15 febbraio 2014.

La piattaforma di settore più grande del globo sarà punto d’incontro per buyer, commercianti, fornitori di servizi e media e li informerà sugli ultimi trend inerenti i prodotti e sull’andamento dei mercati. Dopo due anni con tassi di crescita a una cifra il mercato cosmetico tedesco sta ora riprendendo quota: infatti, con un aumento del fatturato pari a circa il 10%, nel primo semestre del 2013 il commercio ha segnato un ottimo risultato.

A livello internazionale i mercati registrano da anni tassi di crescita stabili e, se ci si attiene alle previsioni dei ricercatori di mercato, le prospettive per le prossime stagioni sono brillanti. Costantemente aumentato è anche il grado di informazione dei consumatori: molti acquistano i loro prodotti cosmetici e per la cura del corpo in modo decisamente più consapevole di quanto facessero solo poco tempo fa e sono sempre più critici nei confronti delle sostanze problematiche contenute in tubetti e vasetti.

Dal 2007 il Salone Internazionale della Cosmesi Naturale si svolge annualmente al Centro Esposizioni Norimberga come manifestazione a sé stante parallela al Biofach. A questa piattaforma B2B si presentano al pubblico più di 200 produttori e rivenditori di cosmesi naturale pregiata. Il repertorio merceologico abbraccia prodotti per la cura della pelle, del corpo e dei capelli, prodotti per il wellness, cosmesi decorativa e speciale, nonché articoli da drogheria.

L’arioso padiglione 7A della fiera di Norimberga, pervaso di luce naturale, mette nella giusta evidenza i marchi e le novità degli espositori. L’innovazione di prodotto, le soluzioni di nicchia, i nuovi marchi avranno una speciale ribalta all’interno del salone: la mostra speciale Breeze (respiro), un nome accattivante e azzeccato al quale la macchina organizzativa tedesca riuscirà a dare forza e contenuti.

 

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ