AIAB lancia PrimaveraBio 2012

primaverabio%20aiab%20greenplanet%20home.png

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Oggi, 25 aprile, è partita ‘PrimaveraBio 2012’: la campagna nazionale di promozione e informazione sul biologico dell’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica (AIAB), realizzata in collaborazione con ALPA, CTM Altromercato, Federparchi, Legambiente, Movimento EcoSportivo e con il patrocinio del MiPAAF. Si concluderà il 27 maggio.

Per avvicinare la città alla campagna e accorciare la distanza tra tessuto urbano e rurale, così come per promuovere un rapporto più stretto e diretto tra cittadini consumatori e produttori, le aziende biologiche del territorio nazionale per tutta la durata della campagna apriranno le porte a cittadini, consumatori, studenti e scuole.

Un modo pratico per fare conoscere la loro capacità di produrre cibi di qualità, salvaguardando l’ambiente e i beni comuni e fornendo alla collettività importanti servizi. Da Nord a Sud le aziende agricole bio organizzeranno visite guidate, visite didattiche, degustazioni, dimostrazioni pratiche sulla produzione, laboratori di trasformazione e incontri produttori/consumatori. Ogni incontro, inoltre, sarà occasione per approfondire le proprietà salutistico-nutritive degli alimenti biologici, nonché i risvolti ‘green’ dell’agricoltura bio, grazie alla distribuzione del dossier ‘Il Buono Bio ‘, che pone l’accento sulla salubrità e i valori nutrizionali del biologico, spiegando in modo chiaro e semplice i motivi per i quali il bio è un’alternativa più salutare e gustosa di mangiare e anche quali ‘regole’ seguire per essere sicuri di acquistare buon biologico italiano.

Gli obiettivi dichiarati della campagna sono: favorire i consumi dei prodotti biologici locali, promuovere un modello di sviluppo e stili di consumo eco-sostenibili, stimolare una riflessione sulla qualità dell’alimentazione, promuovere la conoscenza del paesaggio e del territorio.

Per perseguire questi obiettivi in modo più efficace, AIAB ha curato appositamente per la campagna la realizzazione del dossier ‘PrimaveraBio 2012 – Il Buono Bio’, che è stato distribuito nelle aziende e nei punti vendita bio e che domani, 26 aprile, alle 17,30, nella sala conferenze della Città dell’Altra Economia di Roma, in largo Dino Frisullo, verrà presentato a stampa e cittadini.

Alcune delle iniziative della campagna

Friuli Venezia Giulia, 27 aprile, i principi dell’agricoltura e della cucina biologica. Dalle ore 18 presso la Friultrota di Pighin, in via Aonedis 10 a San Daniele del Friuli, l’AIAB Friuli Venezia Giulia illustra i principi dell’agricoltura biologica. A seguire la Friultrota si presenta e quindi il bio cuoco Claudio Petracco insegna ai partecipanti a preparare alcuni piatti con l’utilizzo dei filetti di trota bio. La serata si concluderà con una degustazione dei manicaretti preparati da Claudio Petracco. Per informazioni: AIAB FVG aiab.fvg@aiab.it – 0432 800 371

Lombardia, 28 aprile, bicitinerario biologico alle Tre Cascine e alla Cascina Monticello, con partenza e rientro in bicicletta da Lodi. Ritrovo h. 09.30, piazza Castello a Lodi. Spesa in bici presso l’azienda agricola ‘Tre Cascine’, i fratelli Brambilla insieme a Cinzia Rocca (dell’Azienda Agricola del Podere Monticelli) mostreranno ai visitatori i loro prodotti, le tecniche di produzione e la storia delle loro aziende. Sarà possibile acquistare ortaggi di stagione e conoscere un po’ più da vicino il mondo del biologico. Il ritorno è previsto per pranzo. Per informazioni rivolgersi ad AIAB Lombardia: aiab.lombardia@aiab.it – 02 67100659.

Marche, 28 aprile, gli animali della fattoria. Appuntamento alle 11, presso l’azienda agricola Fattoria Marchetti di C.da Maliscia di Porchia 50 – Montalto delle Marche (AP), per un percorso guidato alla scoperta degli animali della fattoria e un pranzo a base dei prodotti bio dell’azienda. Informazioni: info@fattoriamarchetti.it 0736 829001

Abruzzo, 30 aprile, incontro produttori-consumatori. Dalle 15 alle 21 la Cooperativa sociale Mangiasano, in viale Bovio 309 a Pescara, ospiterà un incontro di informazione del biologico e di promozione dei prodotti bio regionali tra produttori e consumatori. L’incontro si chiuderà con una degustazione di prodotti biologici locali. Per informazioni: godo@aiababruzzo.it

Lazio, 1° maggio alla scoperta di vigne e cantine bio. L’azienda I Pampini, in strada Foligno-Acciarella Latina, aprirà le porte ai visitatori per accompagnarli in una ‘escursione’ conosciutiva tra i filari di vite e la cantina. A conclusione della visita si svolgerà un laboratorio pratico per la realizzazione di pasta frolla biologica e quindi verrà servito un pranzo a cura delle Cuoche Cuocarine. Per informazioni: info@pampini.it 0773-643144

Liguria, 1° maggio, giornata di informazione sul mondo del bio a Varese Ligure, dove dalle 14 alle 20 lo Sportello bio istituito presso la Biblioteca di Piazza Castello, sarà aperto a cittadini e consumatori.

Calabria, 4 maggio, frutta e verdura di stagione. L’Azienda agricola Il Mancino, in Contrada Mancino a San Marco Argentano (Cs), sarà aperta per visite e degustazioni dalle 18 alle 24. Il Mancino si sviluppa su due aree: una in pianura dedicata all’orticoltura e alla cerealicoltura e un collina con uliveti, vigneti, filari di fichi e un bosco di roverelle. La prima parte della visita sarà dedicata alla scoperta della frutta e della verdura di stagione, attraverso una passeggiata guidata tra i campi. La seconda parte della visita sarà dedicata alla degustazione dei prodotti biologici stagionali coltivati presso l’azienda. Per informazioni AIAB Calabria: aiab.calabria@aiab.it 0965764992

Emilia Romagna, 13 maggio, sovranità alimentare e auto produzione di formaggi. Dalle 10 alle 19 presso l’ Azienda Agricola Casumaro Maurizio, via per Cavezzo-Camposanto 19, a Bomporto (Mo), si svolgerà un percorso di Sovranità Alimentare con la realizzazione di un laboratorio caseario. Si parte alle 10 con una passeggiata in fattoria per i bambini, ai quali verranno spiegate le specificità dell’allevamento biologico per la produzione del latte, e si prosegue con visite guidate alla stalla, alla sala di mungitura e al caseificio. Alle 15.30 si ripete con gli adulti tutto l’itinerario di visita. A seguire laboratorio didattico “Facciamo un primo sale insieme”. La giornata si concluderà alle 17 con un incontro con i GAS del territorio. Info: Elisa Casumaro – 059 901755 elisa.casumaro@yahoo.it

Il calendario completo delle iniziative di PrimaveraBio è disponibile on-line, sul sito www.primaverabio.aiab.it

PrimaveraBio è una campagna realizzata con il contributo di: GaranziaAIAB, BioSudTirol, SIRE, CIR Food e ComproBio

( biologico, ecologico )

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

Carni fresche bio: il quadro di Salvo Garipoli

Si è tenuto giovedì scorso, in diretta dalla splendida cornice dell’Azienda Agricola Valentina Cubi in Valpolicella, il webinar – organizzato da GreenPlanet, in collaborazione con l’agenzia

Con B/Open si parla di Bio e GDO

La Grande Distribuzione Organizzata al centro di un doppio appuntamento di approfondimento organizzato da Veronafiere, con focus di Vinitaly dedicato al mercato del vino e

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ