Ucraina, deroga al Reg.UE: gli allevatori bio potranno usare mangimi non bio

E1FF2960-89C0-4EC2-BD90-B81CF2D4467E

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Gli allevatori di polli e suini bio potranno usare mangimi proteici non biologici. E’ la deroga approvata all’unanimità dal Comitato speciale agricoltura UE per far fronte alle conseguenze dell’invasione russa in Ucraina. La deroga dovrebbe essere limitata agli operatori interessati e per un periodo non superiore a un anno.

Gli Stati membri interessati dovrebbero informare gli altri Stati membri di aver concesso la deroga agli operatori, che manterranno la loro certificazione biologica a condizione che rispettino le condizioni della deroga. Il regolamento sarà approvato nel corso del prossimo Consiglio UE agricoltura, in programma il 18 luglio.

Fonte: Ansa

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

Anche in Trentino crescono i vigneti bio

Nell’incontro annuale della Fondazione Edmund Mach, nella sede di San Michele all’Adige, in Trentino, è stato evidenziato che il consumo di vino biologico a livello mondiale è più

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ