Solare: la Grecia apre agli investitori esteri

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Per uscire dalla grave crisi economica che rischia di travolgerla, la Grecia ha predisposto una manovra che punta sulle energie rinnovabili. Il piano (battezzato Progetto Helios) prevede che il Paese incrementi a 10 GigaWatt la sua capacità di produzione di energia solare entro il 2050, anche attraverso il contributo finanziario di investitori internazionali. Il piano punta in fondo sulla maggiore risorsa del Paese: la Grecia, infatti, ha la fortuna di contare di media circa trecento giornate di sole ogni anno. Dal punto di vista operativo, il governo di Atene cederebbe in contratto di locazione agevolata i terreni su cui gli investitori stranieri intendessero costruire le centrali fotovoltaiche così da generare reddito e posti di lavoro. Per rendere più attraente l’iniziativa, Il governo ellenico ha previsto facilitazioni sia dal punto di vista burocratico che di licenza edilizia.

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ