Sardegna, Parco geominerario da tutelare

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

 Il vice presidente del Consiglio nazionale dei geologi Vittorio D’Oriano e il presidente dell’Ordine dei geologi della Sardegna, Davide Boneddu, accompagnati dal vice presidente Antonello Frau, dal segretario Dario Cinus e dal geologo e vice sindaco di Lula, Gianni Calia, hanno fatto visita ai volontari della Consulta delle Associazioni del Parco Geominerario che da 46 giorni presidiano permanentemente la sede della presidenza della Regione di Villa Devoto a Cagliari, al fine di sollecitare la riforma e il rilancio del Parco geominerario della Sardegna.

‘Il Parco Geominerario della Sardegna è fondamentale – ha affermato Boneddu – per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio tecnico-scientifico e storico-culturale connesso alla millenaria attività estrattiva dell’isola. Sosterremo tutte le iniziative finalizzate al rilancio delle sue funzioni e delle sue attività operative’.

‘Siamo con i geologi – ha ribadito Vittorio D’Oriano – e manifestiamo tutto il nostro apprezzamento per l’impegno dei tanti colleghi che fanno parte delle diverse associazioni che aderiscono alla Consulta del Parco geominerario. A loro la piena solidarietà del consiglio nazionale . Siamo al vostro fianco sostenendo pienamente la mobilitazione portata avanti dalla Consulta delle associazioni con il mantenimento del presidio di Villa Devoto. Difenderemo con forza il Parco geominerario della Sardegna portando l’argomento sul tavolo del ministero dell’Ambiente perché questo sito è la nostra storia’.

©GreenPlanet.net – Riproduzione riservata

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ