Plastic-free ed ecosostenibile, è il nuovo packaging di McGarlet

MCGARLET_Biopack_Ecosotenibile-06

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

McGarlet, tra le principali aziende italiane nell’importazione e distribuzione di frutta esotica, ha lanciato Biopack, un nuovo packaging ecosostenibile e completamente plastic-free.

L’ azienda  di Albano Sant’Alessandro, in provincia di Bergamo, ha varato la linea eco-sostenibile al 100%, per il massimo rispetto dell’ambiente a favore della Terra: tutte le referenze di frutta esotica verranno confezionate in vassoi completamente biodegradabili e realizzati in cartone derivato dalla lavorazione di legname proveniente da foreste rinnovabili (certificazione FSC®).

A questo si aggiungono le etichette e il film trasparente plastic-free, completamente compostabili e smaltibili nell’organico.

Biopack – informa una nota dell’azienda – è il risultato finale di un’intensa fase di progettazione, ricerca e sviluppo portata avanti a stretto contatto con i fornitori, con l’obiettivo di eliminare definitivamente la plastica dagli imballaggi. I consumatori potranno così trovare sui banchi dei reparti ortofrutta dei supermercati frutta esotica con packaging rispettoso dell’ambiente realizzato con materiali biodegradabili e compostabili. Il nuovo packaging è dotato nella parte inferiore di infografiche per comunicare al consumatore il corretto smaltimento di tutte le componenti.

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

Rigoni di Asiago lancia Crunchy

Rigoni di Asiago lancia Crunchy, la nuova varietà di Nocciolata: una crema spalmabile bio con croccante granella di nocciole tostate. Nocciolata Crunchy è un’unione di

Tomarchio Bibite lancia i té bio

Un ponte tra la Sicilia e l’Oriente, per un viaggio all’insegna della tradizione e del gusto. Tomarchio Bibite amplia il suo portafoglio di prodotti con l’obiettivo di

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ