Nettare al Mirtillo bio di Orto d’Autore: massimo dei voti per un “pieno di salute”

COVER PER RUBRICHE (31)

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Un succo di frutta che si distingue dagli altri. Più che un succo, un nettare al mirtillo, dall’intenso colore viola, energetico e dissetante. Conosceremo proprio il Nettare al Mirtillo biologico di Orto d’Autore con il settimanale appuntamento della prova de L’Assaggio di GreenPlanet.

Tra l’Appennino e l’Adriatico, nelle incontaminate terre del Molise, nasce la filiera “Orto d’Autore”. Azienda molisana della Famiglia D’Arienzo di Oruri (CB), composta da esperti coltivatori che raccolgono e trasformano materie provenienti dalla filiera biologica locale. Un’azienda a conduzione familiare, che lavora “in giornata” la frutta e la verdura che nasce nei rigogliosi campi circostanti.

La naturalità del prodotto e la freschezza della materia prima rendono questo succo ricco di tutti gli elementi nutrienti tipici del frutto stesso. Ricco di vitamine A, C, B1, PP e sali minerali. In ambito fitoterapico, grazie alle sostanze in essi contenuti, i mirtilli sono considerati degli ottimi alleati per la vista e per la salute degli occhi, perchè agiscono sulla funzionalità dei capillari oculari. Godono anche di proprietà astringenti per l’azione dei tannini, drenanti ed antiossidanti che prevengono l’infiammazione dei tessuti all’interno dell’organismo e del tratto urinario.

Il nettare è privo di zuccheri aggiunti ed è preparato con frutta intera. Il suo sapore non è né dolce, né aspro. La genuinità del nettare si apprezza gustandone la densità e osservando i semini che in piccola parte residuano all’interno della bottiglia.

Il prodotto viene venduto in una bottiglietta di vetro contenente 150 ml.

Da conservare in luogo fresco ed asciutto, lontano da fonti di calore e luce solare diretta.

Dopo l’apertura, conservare in frigorifero e consumare entro 3/4 giorni.

Il prezzo, 2,10€, un po’ elevato, è giustificato dalla genuinità di questo nettare biologico che si merita un pieno “5”.

Un piccolissimo frutto che regala energia e naturalità, un “pieno di salute” in questa torrida estate!

Stefania Tessari

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ