Mele Golden Delicious di Melinda bio: dolci, aromatiche e custodite nel cuore delle Dolomiti

COVER PER RUBRICHE

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn

Dolci, fresche e croccanti: ecco le Mele Golden Delicious di Melinda bio, che oggi assaporeremo con la puntuale prova de L’Assaggio di GreenPlanet.

Le Melinda bio sono prodotte secondo le linee guida del disciplinare di produzione per l’agricoltura biologica, seguito da tutti i frutticoltori bio del consorzio Melinda, nato nel 1989, che si estende nel Trentino, precisamente nelle valli del Noce, comprendendo la Val di Non e la Val di Sole.

Queste mele crescono in apposite “isole biologiche”, ovvero aree di diversi frutteti, di dimensioni apprezzabili, interamente riservate alla coltivazione bio. Una volta staccate dall’albero, vengono “custodite nel cuore della montagna”, e quindi conservate naturalmente in grotte sotterranee, a tutela del territorio, chiamate “celle ipogee”, pari ad un vero frigorifero naturale nascosto dentro le Dolomiti.

La Golden Delicious si distingue dalle altre male per il colore giallo, tendente al verde, con qualche pennellata rosso-arancio. La sua forma è affusolata e appuntita verso il calice.

Già dal primo morso, si apprezza una polpa croccante, un sapore dolce e aromatico, anche se non mancano tocchi di acidità.

La confezione ecologica di vendita è costituita da un pratico cestino di cartone, facilmente riciclabile, che contiene 4 mele, del calibro 75/85, per complessivi 750 grammi.

Il prezzo nella GDO si attesta sui 2,40 euro.

5/5: ecco il punteggio che queste mele si aggiudicano.

Dalle valli baciate dal sole e accarezzate dal vento, una mela succosa, dal profumo quasi floreale, in armonia con il suo colore giallo dalle sfumature bronzate, per appagare i golosi di tutte le età.

Stefania Tessari

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ