Maxi-frode, Federbio si è costituita parte civile

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

FederBio, Federazione italiana agricoltura biologica e biodinamica, si è costituita parte civile nel procedimento penale relativo alla frode commerciale e fiscale emersa attraverso l’operazione ‘Gatto con gli stivali’ per tutelare l’intero comparto.

‘FederBio ha assunto la determinazione di costituirsi parte civile nei giudizi per frode che possono danneggiare l’immagine delle quasi 50 mila aziende biologiche perbene e degli oltre 300 mila addetti del comparto più brillante dell’agro-alimentare italiano’, commenta Paolo Carnemolla, presidente di FederBio.

‘La scelta testimonia senza alcuna ambiguità da che parte sta la Federazione ed evidenzia anche la sua incondizionata disponibilità a collaborare con la magistratura perché vengano perseguite con la massima severità tutte le responsabilità per azioni fraudolente. Va detto che quanto accaduto poteva essere almeno in parte prevenuto e che il mercato non è stato allertato per tempo, così come si può ritenere che la frode è proseguita al di fuori dei confini italiani anche grazie al ritardo con cui si sono attivate le autorità competenti tedesche e rumene, della cui azione, al momento, non si ha ancora nessuna notizia’.

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ