Levati dell’Ifi: Investimenti per l’energia solare

IFI%20fotovoltaico.png

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Filippo Levati, presidente del Comitato Ifi, che rappresenta l’80% delle industrie fotovoltaiche italiane, ha rilasciato la seguente dichiarazione sulle prime mosse del governo Monti: ‘Il nuovo governo sta dimostrando attenzione ai temi dell’energia e dell’ambiente. La proroga del bonus fiscale sui lavori di riqualificazione energetica degli stabili è un buon segno. Ora bisogna affrontare il grande tema delle energie da fonti rinnovabili, un’eccellenza tecnologica e industriale, una risorsa per l’Italia. Ma è anche un settore con molte difficoltà a causa di incertezze e lentezze normative. Auspichiamo che con l’imminente nomina dei sottosegretari, il ministro Corrado Passera per lo sviluppo economico e Corrado Clini per l’ambiente concertino finalmente regole definitive, chiare e precise a tutela delle industrie del solare in Italia.

Che vengano risolte le incertezze sugli incentivi per la produzione italiana e europea, che si arrivi a una modulazione del conto energia che consenta investimenti e sviluppo in tutti i periodi dell’anno. Il nostro settore è stato un traino per l’economia e l’occupazione, ha contribuito a ridefinire una coscienza ambientale, ha dimostrato nel mondo la qualità della tecnologie delle imprese italiane. Possiamo continuare a farlo, ma la politica deve darci indicazioni chiare, univoche riconoscendo il nostro ruolo strategico nell’economia e nella costruzione di un modello sostenibile e diffuso di generazione dell’energia. Nell’augurare al presidente Mario Monti, ai ministri e ai nominandi sottosegretari un buon lavoro, il Comitato Ifi si attiverà nelle sedi istituzionali per dare il suo contributo alla definizione strategica delle linee guida per il settore del fotovoltaico, portando la propria esperienza e conoscenza dell’industria e del settore che può continuare a rappresentare un esempio virtuoso d’impresa italiana’.

©GreenPlanet.net – Riproduzione riservata

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ