Le Bio-Eccellenze conquistano Milano

SaporBio%20ottobre%202011%20%28563%29.JPG

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

 Dal 7 al 9 ottobre si è svolta a Milano la quinta edizione di Milano SaporBio, evento di comunicazione e promozione dell’alimentazione biologica e degli stili di vita eco-compatibili.

Sede dell’evento, il prestigioso Palazzo Giureconsulti nella centralissima Piazza Mercanti (a pochi passi dal Duomo), preso letteralmente d’assalto da migliaia di visitatori interessati che per tre giorni hanno affollato le sale del palazzo.

 

L’affluenza ha superato le aspettative degli organizzatori stessi: ben 18.000 visitatori quest’anno hanno preso parte alla manifestazione confermando così il trend in crescita del comparto eco-bio in tutte le sue sfaccettature, dal food al benessere, dalla cosmesi all’abbigliamento, dall’energia alla bioedilizia.

Ancora una volta la mostra-mercato di selezionati ed eccellenti prodotti da agricoltura biologica offerti in degustazione libera dagli espositori (con possibilità da parte del pubblico di acquistarli direttamente), è stata il cuore della manifestazione.

Il “centro commerciale ecologico” ricreato nel “Palazzo delle Meraviglie” dedicato alle bio-eccellenze ha conquistato il pubblico e le famiglie che hanno avuto modo di trascorrere un’intera giornata tra shopping, benessere, degustazioni, ristoro, cultura, fitness e tanto divertimento, nel cuore di Milano.

Sono davvero molto contento – afferma Marco Columbro, ideatore e testimonial della manifestazione; questa edizione di SaporBio si è distinta per l’elevata innovazione delle proposte presentate e per la sua apertura anche ad altri settori del comparto bio-eco; il pubblico ha risposto numerosissimo e questo significa che c’è un interesse generale e sempre più diffuso verso le tematiche legate al bio, all’ecologia e alla sostenibilità. La presenza delle istituzioni cittadine alla cerimonia di apertura della manifestazione e la copertura mediatica che l’evento ha avuto, sia in fase promozionale, sia durante il suo svolgimento, mi rendono ancora più felice e soddisfatto perché accreditano SaporBio come progetto importante e di riferimento nel mondo della cultura e della comunicazione. Ho particolarmente apprezzato infine, la performance di body painting offerta da On Stage Musical Academy, che ha dato un tocco artistico davvero singolare alla nostra bella inaugurazione”.

Tanta soddisfazione anche fra gli espositori, ben cinquantacinque fra food, benessere, abbigliamento e bioedilizia, che hanno riscontrato un generale ed elevato interesse da parte dei visitatori ben disposti anche all’acquisto, tanto che quasi tutti hanno venduto circa il 90% del prodotto destinato alla manifestazione, ma molti di loro già dalla mattinata di domenica avevano fatto sold out!

Molto seguito anche il ricco programma culturale organizzato in collaborazione con MacroEdizioni: nella prestigiosa Sala del Parlamentino si sono svolti ben 16 incontri fra talk e conferenze su vari temi legati alla ricerca personale e alla crescita individuale con l’aiuto di preparatissimi relatori e ricercatori.

Per non parlare delle numerose attività ricreative offerte per i bimbi e le famiglie: dall’angolo bimbi gestito dalle due Associazioni “Civuoleunfiore” e “Arcobalenodanza”, che hanno coinvolto i bambini in attività divertenti, educative ed eco-sostenibili; alle dimostrazioni di family shiatsu, alle demo della Cooperativa Focus con Mammarsupio e le fasce porta bebè e di Nauturalmamma con i pannolini ecologici.

Attività per mamme, bambini e famiglie che, proprio come era nelle aspettative degli organizzatori, si sono intrattenuti per un’intera giornata all’evento. Merito anche di Despar e Alce Nero che con le loro gustose bio-merende, fra cui l’intramontabile pane e marmellata a marchio “Scelta Verde” di Despar e i deliziosi bio-snack di Alce Nero, hanno dimostrato che il ritorno alla semplicità e al buon cibo genuino sono valori universali.

Anche per questo Stefania Santini, ideatrice e project manager di SaporBio, sottolinea la sua soddisfazione:

“Sono davvero molto contenta e soddisfatta della riuscita della manifestazione e dell’apprezzamento mostrato dal pubblico e dall’affetto che i produttori ci rinnovano. Milano SaporBio 2011 è stato un grande successo, probabilmente la migliore fra tutte le edizioni susseguitesi dal 2007 ad oggi: una conferma della giusta direzione intrapresa sin dall’inizio, che finalmente dimostra tutta la bontà dell’idea di fondo e l’indiscutibile forza del settore promosso, sia verso il pubblico, sia verso gli attori economici. Entusiasmo e soddisfazione nascono anche dalla constatazione della trasversalità dei target che hanno riempito tutti gli spazi della splendida location: ci hanno visitato non solo persone già da tempo fidelizzate ai consumi bio, ma anche coloro che si sono avvicinati per curiosità e hanno scoperto, grazie a Milano SaporBio, un mondo di valori, di conoscenza e di benessere. La stessa grande, e anche un poco inaspettata, soddisfazione nasce anche dal successo del programma culturale. Dico inaspettata perché le tematiche trattate erano davvero insolite e particolarmente indirizzate verso valori profondi come la consapevolezza individuale; il fatto che ogni conferenza abbia “trovato” un proprio pubblico attento e sensibile ai temi e agli argomenti trattati, altro non è che la migliore dimostrazione della crescente attenzione generale verso le tematiche del benessere più profondo, nonché verso la conservazione dell’ambiente. L’interesse dimostrato dal pubblico verso aziende come Eco2System che promuove il risparmio di carburante o D2W e la sua plastica biodegradabile, nonché l’attenzione alle conferenze sulla bioarchitettura e sul benessere psicofisico individuale, confermano che ognuno di noi è sempre più sensibile e attento all’armonia uomo – ambiente. E noi promotori abbiamo molto lavorato perché questa quinta edizione di SaporBio fosse proprio un inno alla consapevolezza individuale per una migliore armonia con se stessi e con l’ambiente, all’insegna di un BIOlifestyle che rappresenta equilibrio e buona vita.  Il successo di questa edizione 2011 conferma che SaporBio è un’ottima vetrina sia per grandi aziende, che trovano i loro interlocutori commerciali oltre ad un vasto pubblico, sia per piccoli produttori che hanno registrato vendite dirette più che soddisfacenti, ma anche per Associazioni ed esponenti del mondo culturale. Per questo desidero esprimere i miei ringraziamenti a tutti gli attori di questa manifestazione e a tutti colori che hanno fatto di Milano SaporBio 2011 un evento di grande successo: pubblico, espositori, relatori, associazioni, partner e sponsor.”

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ