In un anno +6% per il biologico in Belgio

AALOGOBIO.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Nel 2017, la spesa belga per i prodotti alimentari freschi biologici è aumentata del 6%, di cui circa il 40% è stato destinato ad ortofrutticoli freschi e patate. Per quanto riguarda il numero di consumatori del bio, è da rilevare un incremento per quasi tutti i comparti, ad eccezione di quello della carne. Il tasso di penetrazione è stato pari al 90%, mentre la quota di mercato del biologico è aumentata dal 3 al 3,2%.

Per il 60%, la spesa per prodotti biologici è stata realizzata da famiglie che comprano bio almeno una volta a settimana. Esse rappresentano l’11% del numero totale degli acquirenti. La GDO è stato il canale distributivo più importante, con una quota del 38% circa, ma le catene hard discount, la cui quota ha raggiunto il 10%, hanno fatto registrare l’aumento più importante. Ne da notizia l’ufficio di Bruxelles dell’Agenzia ICE (Istituto del Commercio estero). 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ