In Garfagnana con gli astrofili a ‘riveder le stelle’

a%20riveder%20le%20stelle%20ual.jpeg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Per chi cerca relax, cibo buono e sano, posti incantati, in mezzo al verde più assoluto, c’è la Garfagnana. Per chi vuole adagiarsi campeggiando nella natura che circonda la Pania di Corfino, dentro il Parco dell’Orecchiella, c’è il nuovo rifugio Isera. Ha aperto da poco, per l’esattezza il 2 giugno. I gestori sono Maurizio Baldini, Margherita Buggero e Anna Paola Spada, che propongono ‘un nuovo stile di vita ecosostenibile e in sintonia con i ritmi della natura’. E’ qui che per il weekend dal 13 al 15 luglio, l’Unione Astrofili Lucchesi propone di uscire ‘a riveder le stelle nel cielo buio di sera, nel prato protetto dai faggi sotto la parete della Pania.

 

Per l’occasione l’Unione Astrofili Lucchesi porterà tre telescopi per tutti: ospiti del Rifugio e del Campeggio, o esterni per due serate ed il pomeriggio del sabato. Dalle 21,30 in poi – ricordano gli astrofili lucchesi – è possibile osservare Orione, Cassiopea, l’Orsa Maggiore e Minore, il Cigno, la Lyra e l’Aquila … galassie, stelle e nebulose, oggetti invisibili dalle nostre luminose città. Dopo le 2 c’è la Luna e, prima dell’alba, Giove, Venere e Saturno. Di giorno, fra le 16 e le 20, si osserva il sole con un telescopio speciale (PST) che permette un grande dettaglio.

Il prato di Isera ed il Parco dell’Orecchiella rappresentano una delle ultime località della Toscana dove il cielo buio permette una buona osservazione del cielo, quasi come nel deserto africano. L’evento è libero e gratuito. E’ possibile prenotare pranzo e cena, notti in rifugio o spazio per la propria tenda.Info: 0583-660203, 331-9165832, www.rifugioisera.it, www.traterraecielo.it, www.ual.lucca.it

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ