Il biologico pugliese cresce con BioOrto

bioorto_0.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

La BioOrto di Apricena, in provincia di Foggia, nel cuore del Parco del Gargano, è una delle aziende di riferimento nella produzione e commercializzazione di ortofrutta biologica della Puglia. L’azienda ha visto una crescita del 25% del fatturato nel 2014, attraverso la vendita a grossisti specializzati e a buyer della GDO di ortofrutta prodotta su una superficie di circa 300 ettari.

Si tratta di produzioni tipiche pugliesi, rigorosamente bio: cavolfiori, broccoli, finocchi, sedani, bietole, radicchi, cavolo romanesco e, durante il periodo estivo, zucchine, pomodori datterini, meloni, mini-angurie e uva da tavola. I prodotti vengono conferiti in un magazzino con sette linee di lavorazione nel quale lavorano circa 200 persone.

L’azienda esporta l’80% del prodotto verso Germania, Svizzera e Regno Unito. Giulia Passalacqua, direttore commerciale di BioOrto ha dichiarato in un’intervista apparsa sul portale FreshPlaza: ‘Altri Paesi, vedi Spagna, hanno fatto passi da gigante nel biologico.

Se noi produttori italiani non vogliamo perdere la leadership del mercato bio, dobbiamo puntare non solo sulla qualità del prodotto, ormai considerata un prerequisito, ma anche sulla velocità e l’alto livello del servizio, che oggi è una componente fondamentale per differenziarsi’.

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ