Domani a Padova la ‘Borsa Green’

borsa%20green_0.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Oltre 60 realtà del territorio – tra aziende, enti locali e istituzioni, nonché associazioni e realtà del terzo settore – si incontreranno a Padova domani, giovedì 15 dicembre, nel corso della Borsa Green & Social Business, con un calendario fitto di incontri one to one: un’intera giornata al Centro Conferenze Alla Stanga che servirà a fare incontrare domanda e offerta di prodotti e servizi green.

Un’occasione anche per alimentare e far crescere il vivace fermento padovano di tante realtà imprenditoriali e organizzazioni impegnate nella costruzione di economie alternative e nell’adozione di percorsi green: tasselli importanti di un network locale da incoraggiare e potenziare, per uno sviluppo economico responsabile e sostenibile che la crisi ha evidenziato come prioritario e l’Europa indicato come strada necessaria e obbligata.

350 gli incontri previsti, a partire dalle 10, tra i numerosi partecipanti alla Borsa, rappresentanti di diversi settori di produzione e di servizi: dalla bioedilizia alle energie alternative, dalla mobilità sostenibile al recupero dei rifiuti, dall’arredo urbano alla consulenza tecnica per l’efficienza energetica, all’abbigliamento e ai gadget ecosostenibili. Una vivacità economica e culturale che testimonia quanto crescano l’attenzione e l’interesse verso i temi della sostenibilità e per un’economia capace di lanciare sul futuro uno sguardo attento all’ambiente e all’uomo. Con una consapevolezza: che non si tratta soltanto di una scelta necessaria, ma anche di un elemento di forza e di maggiore competitività.

La Borsa Green & Social Business si inserisce nella più ampia iniziativa Padova+Sostenibile, che vuole da un lato rendere visibili e mettere in rete le diverse esperienze di sostenibilità ambientale, economica e sociale padovane, dall’altro promuovere modelli di consumo e stili di vita responsabili. Il progetto, alla quinta edizione, è promosso da Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale, Adusu-Associazione Diritti umani-Sviluppo umano e Diritti+Umani, con il contributo della Camera di Commercio di Padova e della Regione Veneto e la collaborazione del Comune di Padova, Aps holding, Turismo Padova Terme e delle maggiori associazioni di categoria.

All’interno di Padova+Sostenibile anche uno workshop sul GPP (Green Public Procurement), gli acquisti verdi della pubblica amministrazione (enti locali ma anche scuole, ospedali), dal titolo EcoWorkshop: le opportunità degli acquisti verdi pubblici, promosso dall’Ufficio Agenda 21 del Comune di Padova e in calendario domani alle 10.30, presso la sede di Confindustria (al primo piano dello stesso stabile in cui si svolgerà la Borsa). Interverranno Silvano Falocco, direttore di Ecosistemi, e Daniela Luise, responsabile dell’Informambiente del Comune di Padova e direttore del Coordinamento Agende 21 locali italiane.

È promossa da Padova+Sostenibile e dal Comune di Padova anche la Mappa, uno strumento di informazione e di orientamento che vede riunite più di trenta realtà proponenti prodotti, servizi e progetti sostenibili.

 

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ