Chicchi tricolore bio di Nattura: i legumi che promuovono la biodiversità

L'Assaggio

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Questa settimana la prova de L’Assaggio di Green Planet vuole dedicarsi ad una fascia di consumatori attenti, curiosi e sperimentatori, presentando un prodotto colorato, ovvero i Chicchi tricolore bio di Nattura.

Nattura è un brand del gruppo Eurofood che dal 1970 importa e distribuisce per il mercato italiano le numerose specialità alimentari, provenienti dai 5 continenti, con l’obiettivo di soddisfare le varie tendenze alimentari, dall’etnico al salutistico, percorrendo le evoluzioni del gusto in cucina.

Eurofood sorge con il fondatore Bruno, che permea l’attività dell’azienda in un percorso di rispetto per il “codice etico” proposto sia dai fornitori che dai clienti.

I Chicci tricolore, senza sale aggiunto, sono fatti con farina di lenticchie rosse, ceci e piselli, che regalano tutto il piacere di un primo piatto delizioso ed originale, pronto in 4 minuti.

Sono ricchi di fibre, proteine e costituiscono una fonte naturale di fosforo, ferro e sali minerali.

I legumi utilizzati per produrre questo prodotto, adatto anche al consumatore vegano, sono decorticati, quindi privi della cuticola esterna, la parte più ricca di cellulosa.In questo modo risultano più facilmente digeribili.

Ci si può sbizzarrire nella preparazione di vari piatti, e risulta, anche per gli occhi, divertente cucinarli come pasta tradizionale oppure per rispettare. Sono, inoltre, perfetti anche per gustose e fresche insalate. I chicchi regalano sempre un tocco di colore.

Nattura, dedicando attenzione a tutto il percorso di lavorazione, racconta che i legumi promuovono la biodiversità, l’agricoltura sostenibile e possono migliorare la fertilità del suolo.

I chicchi vengono venduti nella GDO al prezzo di 3 euro alla confezione di cartone, che continente 250 grammi.

Per la veridicità della tenuta di cottura dichiarata e la simpatia del colore prodotto, meritano senz’altro il massimo dei voti.

Un piatto davvero originale, che risulta adatto alla varie esigenze nutrizionali, per il benessere in cucina. Bastano solo 4 minuti e un pizzico di fantasia.

Stefania Tessari

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ