Cala in Spagna la superficie bio

spagna_0.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Il Ministero dell’agricoltura spagnolo ha pubblicato il 10 settembre scorso i dati statistici relativi all’agricoltura biologica del Paese per l’anno 2012.

La superficie dedicata all’agricoltura biologica in Spagna nel 2012 è stata di 1.593.197 ha, rispetto ai 1.806.528 ettari dedicati alla produzione bio nel 2011, con un calo quindi del 11,81%.

Dal Ministero spagnolo segnalano che il motivo del calo delle superfici biologiche è dovuto principalmente all’utilizzo di una nuova metodologia per il calcolo delle superfici, che non ha tenuto conto di certi usi del suolo. Infatti, il calcolo delle superfici per il 2012 è stato effettuato in modo da soddisfare i requisiti della Commissione europea (Eurostat).

Di conseguenza, le ‘altre superfici’ non sono state conteggiate nel totale. Considerando anche le ‘altre superfici’ nel conteggio del 2012, la superficie totale sarebbe stata di 1.808.492 ettari, rispetto ai 1.845.039 ettari nel 2011, con un calo del solo 1,98%. Il numero totale di operatori registrato nel 2012 è stato di 32.724, 113 in meno rispetto al 2011 (-0,34%).

(Fonte: SINAB)

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ