BabyComp, alternativa naturale alla ‘pillola’

pearly%20babycomp%20greenplanet.png

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

‘Affinché una donna sana, che cerca innanzitutto la sicurezza, non sia costretta a prendere ogni giorno un farmaco a base di ormoni, dobbiamo offrirle un’alternativa naturale che sia però anche sicura’.

Questo è l’obiettivo su cui ha lavorato il medico tedesco H. Rechberg (della Valley Electronics) sin dal 1987 quando con un team di ginecologi, esperti informatici, biomatematici e designers, ha sviluppato la prima versione del programma di BabyComp per la determinazione dei giorni fertili e naturalmente sterili del ciclo.

Fu allora che nacque BabyComp, il primo strumento tecnologico computerizzato, per la contraccezione naturale sicura al 99,3%, come la pillola anticoncezionale, ma senza i suoi rischi ed effetti collaterali.

Gli apparecchi BabyComp – proposti in tre versioni: Pearly, LadyComp e BabyComp, se usati per la contraccezione naturale, corrispondono esattamente all’ideale che ogni donna cerca in un metodo di controllo della propria fertilità:

sono sicuri al 99,3% – anche con cicli irregolari

non sono invasivi, lasciando inalterato il ciclo biologico

sono reversibili, nel senso che in qualsiasi momento se ne può invertire l’utilizzo

sono semplici e comodi da usare

non richiedono, per l’utilizzo, acquisti di stick

Con una utilità diagnostica, consentono un monitoraggio dell’ovulazione e del ciclo, nel lungo periodo.

Perché tre apparecchi?

Pur garantendo, tutti e tre gli apparecchi, la stessa sicurezza contraccettiva del 99,3% – spiegano alla BabyComp srl – le esigenze delle donne sono diverse.

Pearly è l’apparecchio base. E’ stato creato per chi vuole prevalentemente un metodo per la contraccezione che sia naturale e anche sicuro al 99,3%. Pearly è rivolto soprattutto a donne che vogliono avvicinarsi al metodo con un apparecchio compatto, meno impegnativo ma con la stessa sicurezza contraccettiva.

LadyComp è per donne con una prospettiva di utilizzo medio-lunga, che vogliono poter utilizzare l’apparecchio per la contraccezione naturale sicura al 99,3%, il controllo dell’ovulazione e per il monitoraggio della regolarità del ciclo, ai fini di una eventuale futura gravidanza. Il suo programma è ampliabile aggiungendo le funzioni che BabyComp ha in più.

BabyComp è l’indicatore di fertilità più completo esistente sul mercato, l’unico – affermano i divulgatori dei tre apparecchi – che oltre alle funzioni per la contraccezione naturale e la procreazione mirata, consente un monitoraggio completo del ciclo, dell’ovulazione e della pianificazione mirata dei rapporti ai fini della gravidanza. Con BabyComp la donna può dare al suo ginecologo dati per controllare la sua fertilità e il suo ciclo, dai quali emergono eventuali squilibri ormonali, che potrebbero essere alla base di problemi di procreazione.

Per ulteriori informazioni: www.babycomp.it



Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ