Agriturismo per bambini fino a 3 anni

fattoria%20didattica.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Interessanti esperienze toscane di agriturismo sono state raccontate sabato 12 novembre ad AgrieTour, il Salone dell’agriturismo di Arezzo, in un incontro organizzato dalla CIA Toscana.

Barbara Coli, della Fattoria didattica Lo Spaventapasseri, di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) ha raccontato che nel 2011, come progetto pilota della Regione Toscana, ha avviato il primo agri-nido regionale.

Il progetto offre un servizio dedicato ai bambini da 1 a 3 anni, con locali interni arredati e dedicati esclusivamente all’accoglienza dei bambini. Nel progetto è previsto un servizio pranzo e merenda con un menù prevalentemente con cibi realizzati con le produzioni agricole locali cucinati direttamente nell’agri-nido.

Claudio Vestri, del Podere Borgaruccio, di Peccioli (Pisa) ha invece illustrato la sua esperienza di agricoltura sociale, attraverso il reinserimento di ex detenuti che sono impegnati nelle attività dell’agriturismo.

L’appuntamento è stato presieduto da Giordano Pascucci, presidente CIA Toscana e i lavori sono stati aperti da Fabio Panchetti presidente Turismo Verde Toscana; mentre l’intervento conclusivo è stato a cura di Giuseppe Gandin, presidente nazionale Turismo Verde.

 

©GreenPlanet.net – Riproduzione riservata

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ