A Vinitaly i rossi bio e biodinamici del Civettaio

il%20civettaio%20foto.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Dal 7 al 10 di aprile il Civettaio parteciperà alla manifestazione, interna al Vinitaly di Verona, che mette in evidenza la produzione di vini artigianali (Vivit, Pad. 11). ll Civettaio, oltre ad essere un agriturismo consigliato da GreenPlanet, produce in eccellenza vini rossi e rosati biologici e biodinamici della Maremma toscana, sotto la denominazione Montecucco Doc e Maremma Toscana doc, sia in purezza (100% Sangiovese, Vermentino) che in blend (Sangiovese, Cabernet, Merlot ed Alicante) . Tutti i vini sono certificati da ICEA.

La conduzione dei terreni è strettamente biologica. La lavorazione del terreno e il controllo dell’erba è interamente meccanica e manuale; a luglio si effettua il diradamento dei grappoli contenendo la resa per pianta al kg di uva. La filosofia di raccolta e produzione, fatta con metodi naturali, permette di produrre dei vini naturali e puliti che ritengono il più possibile il sapore del frutto.

Le uve sono raccolte manualmente e portate immediatamente in cantina dove sono strettamente selezionate a mano, pigiate e vinificate. La fermentazione avviene in tini botte di rovere da 40 ettolitri e, parte, in acciaio con procedimenti naturali (lieviti autoctoni, fermentazione maiolattica tardiva ai prima caldi dell’anno successivo, tracce di solfiti molto al di sotto dei massimali previsti per il vino biologico).

L’affinamento è in tini botte di rovere da 40 ettolitri. Il vino non è filtrato.

I VINI del CIVETTAIO

Hiuls – Vino Rosso – Montecucco Sangiovese Doc Riserva

Fatto esclusivamente di uve sangiovese (100%), Hiuls è un vino strutturato ed armonico. Seppure non filtrato, si presenta limpido di un profondo rosso rubino con sfumature viola. (Slow Wine)

Il Civettaio – Vino Rosso – Montecucco Sangiovese Doc

Fatto esclusivamente di uve sangiovese (100%). Sentori di prugna e frutti rossi che si ampliano durante la beva. In bocca e’ molto piacevole con le note fruttate che danno freschezza e buona bevibilita’.

Poggio al Commessario – Vino Rosso- Montecucco Rosso Doc

Ottenuto da un blend di Sangiovese (65%) Merlot (15% ) Cabernet Sauvignon (15%) e Alicante (5%). Naso elegantemente intenso con note di macchia mediterranea, sole e sentori di liquirizia. Morbido all’assaggio, persistente e saporito.

Chiu’- Vino Rosato – IGT Maremma Toscana

Blend di 70% Sangiovese e 30% Alicante, Chiu’ è un rosato piacevole da bere, fresco dal sapore delicato, con un colore brillante, rosa melograno intenso. Al naso si sentono pronunciati profumi di fragola e ciliegia, con note di violette e sentori di ciclamino.

 

Seguici sui social








Notizie da GreenPlanet

news correlate

Carni fresche bio: il quadro di Salvo Garipoli

Si è tenuto giovedì scorso, in diretta dalla splendida cornice dell’Azienda Agricola Valentina Cubi in Valpolicella, il webinar – organizzato da GreenPlanet, in collaborazione con l’agenzia

Con B/Open si parla di Bio e GDO

La Grande Distribuzione Organizzata al centro di un doppio appuntamento di approfondimento organizzato da Veronafiere, con focus di Vinitaly dedicato al mercato del vino e

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ