Zurich e xFarm, a SANA il nuovo progetto a sostegno degli agricoltori 4.0

STANDARD PER SITO GREENPLANET (9)

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Zurich Italia e xFarm Technologies hanno lanciato un importante progetto per innovare le polizze del settore agricoltura e contribuire a costruire un futuro più sostenibile.

Zurich, da sempre attenta alle esigenze delle aziende agricole e in particolare a quelle bio, ha infatti deciso di unire le forze con xFarm Technologies, la tech company che con la sua piattaforma digitale supporta e semplifica il lavoro di 110mila aziende agricole estese su 1,5 milioni di ettari in oltre 100 Paesi del mondo.

In un mondo che ha sempre più bisogno di un’Agricoltura 4.0, in modo da abbattere le emissioni di CO2 e rendere il settore agricolo più efficiente e produttivo, applicare lo smart farming al settore assicurativo è una mossa pionieristica.

Il progetto lanciato da Zurich e xFarm Tehnologies, per ora focalizzato sul mercato italiano (dove Zurich è presente dal  1902), è tra i primi del suo genere in Europa e vanta un grande potenziale sia economico e tecnologico, che sul piano  della sostenibilità.

Zurich, grazie al costante dialogo con agricoltori e consorzi, ha strutturato soluzioni di protezione su misura a tutela delle aziende del comparto caratterizzato da rischi specifici legati all’attività agricola e in particolare al biologico.  Zurich Azienda Agricola, la copertura dedicata al comparto, è da oggi ulteriormente potenziata grazie alla piattaforma digitale sviluppata da xFarm Technologies, volta a guidare la trasformazione digitale dell’intera filiera verso un modello di Agricoltura 4.0.

Il futuro a cui mira il progetto lanciato da Zurich e da xFarm Technologies verrà presentato a SANA, si basa sulle cosiddette assicurazioni parametriche, che permettono di customizzare la polizza (in base a parametri quali l’area dove l’azienda agricola opera,  o il tipo di colture che essa coltiva) nonché di rendere più sicura e scientifica, sulla base di parametri certi, la ricognizione  del danno e la liquidazione dello stesso.

Fonte: Ufficio stampa xFarm

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ