Scoperto giro gigantesco di falso biologico

guardia%20di%20finanza_0.jpg

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Il comando di Verona della Guardia di Finanza sta illustrando in queste ore i contorni di quella che viene annunciata come una megatruffa nel settore dei prodotti biologici.

I finanzieri hanno scoperto – in base alle prime notizie a disposizione – un giro di oltre 700 mila tonnellate di prodotti alimentari falso-biologici che venivano commercializzati e scoperto un giro di fatture false per oltre 200 milioni di euro.

L’operazione ha portato all’arresto di sei persone. Gli arresti, disposti dal gip di Verona, sono stati eseguiti, oltre che a Verona, a Ferrara, Pesaro, Urbino e Foggia. L’indagine riguarda una gigantesca frode nel settore della vendita di prodotti biologici e ha portato anche al sequestro di oltre 2.500 tonnellate di merce (frumento, favino, soia, farine e frutta fresca) spacciata per biologica. Secondo le indagini, i sei arrestati hanno immesso sul mercato una quantità di prodotti falsamente biologici che corrispondono al 10% dell’intero mercato nazionale. GreenPlanet sta seguendo da vicino gli sviluppi di questa gravissima vicenda e tornerà sull’argomento nelle prossime ore con ulteriori dettagli. 

©GreenPlanet.net – Riproduzione riservata

Seguici sui social






Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ