Petto di tacchino Bio Citterio: leggero e saporito, da gustare fetta dopo fetta

8 (5)

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Dalla tradizione e passione tutta italiana di Casa Citterio, arriva sulle nostre tavole il petto di tacchino al forno Bio. Un prodotto che l’attesa prova de L’Assaggio di GreenPlanet avrà occasione di esaminare, valutandone le principali caratteristiche.

Casa Citterio, una storia lunga più di 140 anni, nasce con l’impegno di Giuseppe Citterio, giovane salumaio che apre il suo primo negozio a Rho, e inventa la ricetta per produrre e conservare la carne di maiale, con l’intento di far arrivare lontano i veri sapori, a quegli italiani emigrati per cercare fortuna oltre oceano. E ci riesce, tramandando passione alle cinque generazioni che lo seguiranno. In seguito, l’innovazione tecnologica porterà alla creazione della pratica confezione in atmosfera protettiva.

Citterio ha scelto di fare nascere i prodotti nelle proprie terre d’origine, le Regioni del Nord Italia, accanto agli stabilimenti di produzione. Una ricerca di qualità e genuinità che comincia negli allevamenti di fiducia, periodicamente controllati, con analisi ed ispezioni. Il petto di tacchino al forno che oggi assaggiamo è ottenuto da tacchini allevati all’aperto, che si nutrono di ingredienti esclusivamente biologici.

Speziato e cotto al forno, un gusto delicatamente saporito e una leggerezza garantita, contiene solo l’1,5% di grassi.

I valori nutrizionali medi per 100 grammi di prodotto garantiscono al consumatore 102 kcal, l’ideale per una dieta leggera ed equilibrata. Ricco di proteine, è privo di glutine. Non contiene derivati del latte. Il tacchino viene venduto in vaschette di eco-pack, una tipologia di packaging che riduce del 60% il contenuto di plastica.

Gli 80 grammi di prodotto contenuto si distribuiscono in qualche fetta, che traspare dalla lamella che sigilla la confezione.

Il prodotto deve essere conservato in frigo ad una temperatura che si aggira attorno ai 4°C.

Il prezzo proposto nella GDO si attesta attorno ai 3€.

Tutto considerato, il voto per questo prodotto può raggiungere un 4 e mezzo, su un massimo di 5.

Dai mastri salumai di Casa Citterio, un prodotto scelto e genuino, adatto a tutti i tipi di diete alimentari. E così… fetta dopo fetta, la scelta bio di un affettato morbido e profumato, come appena tagliato.

Stefania Tessari

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ