Miele di Castagno de L’Ape di Gardin: il naturale toccasana per l’inverno

2 (2)

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Il miele: prezioso dono della natura e antico rimedio per alleviare i sintomi del raffreddamento. Ed è proprio in questa fredda stagione che il miele di Castagno Bio de L’Ape si propone per essere esaminato nell’immancabile prova de L’Assaggio.

L’azienda L’Ape di Gardin, con sede a Barbarano Mossano (VI), da 35 anni produce e lavora nel territorio italiano, avvalendosi dell’esperienza di apicoltori provenienti da ogni regione d’Italia, tutti impegnati nell’adottare buone pratiche apistiche, che si distinguono per la cura che riservano alle api e alla qualità del miele prodotto. Oggi assaggeremo il miele di castagno biologico, che fa parte di una vasta gamma comprendente quello all’acacia, ai mille fiori e all’arancia. In inverno, le api di Gardin si trovano sui Colli Berici, dove trascorrono i mesi più freddi, in più di 2000 alveari. Con l’arrivo della primavera, le api iniziano a raccogliere il nettare, e le casette vengono spostate in differenti luoghi o regioni d’Italia, seguendo il ritmo regolare delle fioriture.

Questo miele di castagno ha una consistenza piuttosto liquida e si presente con un colore che va dall’ambra al marrone scuro, con sfumature rossastre. All’assaggio “puro”, si apprezza un sapore forte, dal retrogusto leggermente amarognolo. All’olfatto si percepisce un profumo floreale, quasi legnoso, molto intenso. È un miele non troppo dolce, e poco si presta a sostituire lo zucchero per dolcificare tisane o thè.

Il miele di castagno possiede proprietà anti-infiammatorie e anti-batteriche, superiori a quelle di altri mieli, dal colore e sapore più delicati. Il miele biologico non può essere pastorizzato, operazione che denatura enzimi, proteine e vitamine, facendo perdere il valore salutare del miele.

Prelibato se spalmato col burro sul pane. È ideale per aromatizzare e dare un tocco di sapore ad arrosti e carni forti. Gustato con formaggio stagionato, offre un pregevole e deciso fine pasto.

Si presta alla preparazione di dolci a base cremosa e come spinta energetica nello yogurt a colazione. Non c’è dubbio, questo miele si aggiudica il massimo dei voti: 5.

Viene venduto in vasetti di vetro contenenti 400 grammi di prodotto, al prezzo, nella GDO, al prezzo di circa 5,50€.

Il miele biologico di castagno, naturale al 100%, toccasana per le vie respiratorie, come da consigli della nonna. Un concentrato di profumo e sapore, proveniente dalle migliori fioriture d’Italia.

Stefania Tessari

Seguici sui social




Notizie da GreenPlanet

news correlate

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITÀ